omar Fardin
Capodanno... siamo arrivati alla fine di questo lungo e (per me) poco fruttuoso anno. Stasera festa grande. Anche se sembra che in giro si spenda meno molta gente non ha rinunciato alle vacanze soprattutto in montagna. Molti quelli che mi hanno detto di aver cercato invano un posticino libero in qualche località montana.  mah...

Io ho organizzato a casa mia, approfittando del fatto che i miei sono in ferie, un bel festone. Alla fine tra amici e imbucati dell'ultimo minuto siamo in 15. Non male no? La categoria "imbucati dell'ultimo minuto" meriterebbe qualche parola in più, ma siamo in giorni di festa e lasciamo stare.

Insomma, alla fine alcuni si sono offerti per fare la carne alla griglia sfidando le intemperie, altri di organizzare una bella caccia al tesoro. (yanopin, e chi senno'?), altri ancora di preparare antipastini vari, ecc ecc.  Insomma, si preannuncia una bella festa. E voi? Siete tutti a sciare?

Un abbraccio e un augurio di un felice 2009 a tutti!!! :-) 

Etichette: , , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Alla faccia del fotoritocco:

Non commento. Il video parla da se.  Ma decisamente è impressionane ed inquietante... Continuereta a guardare i calendari delle modelle con lo stesso spirito dopo aver visto questo? :-)

Etichette: , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Video che per alcuni è da brivido... Musica che evoca un film che evoca... be' insomma a voi l'arduo (ma neanche tanto) compito di scoprire il resto!

Per me è semplicemente una delle più belle musiche "progressive" degli anni 70. Ancora attuale direi. E' stata appunto utilizzata in un film di successo, ma l'orginale è sempre l'originale. 

Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Ecco... adesso che ci siamo abbuffati ai pranzi e alle cene natalizie (e non è ancora finita) è ora di pensare a come smaltire l'eccesso accumulato. Ok lo ammetto. Il post è un po' stile "tgcom" ma in effetti devo pensare a come digerire i kg di panettone natalizio!!

Il rimedio più buono e forse anche più economico è l'ananas. Nonostante "dall'alto" arrivino inviti contrari  l'ananas ha parecchie proprietà, tra cui quella di aiutare a dimagrire. In realtà è un buon Diuretico quindi in realtà aiuta a smaltire i liquidi più che i grassi, ma tant'è... almeno ci si illude!! :-)

Altrimenti andiamo di digestivi vari. Avete presente? Tipo quello della pubblicità del carciofò (si quello con l'accento finale). A dire il vero non ho mai capito perchè ci debbano essere dei digestivi a base di alcool. E in genere non mi piacciono. In realtà il principio è quello secondo cui l'alcool stimola la produziuone di succhi gastrici e quindi aiuta a digerire. Ma allora basterebbe un qualunque liquore.  Io preferisco di gran lunga quelli super-dolci. ma va a capire. Forse  vogliono far leva sul fatto che più una cosa è cattiva più fa bene (tipo lo sciroppo...) Misteri. 

Secondo me poi una cosa che invece fa l'effetto contrario di quanto promette col nome è lo sgroppino... é freddo, fatto col gelato. che aiuto vuoi che ti dia congelandoti lo stomaco? 

Be'... Ecco qualche consiglio su come farsi dei digestivi in casa. Se provate pero' poi voglio un assaggio!! :-) 

Etichette: , , , , 4 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Buon Natale e Buone Festività Blog!! :-) Buone feste a tutti quelli che leggono ma non commentano mai, a tutti quelli che qualche volta lo fanno a tutti quelli che vorrebbero leggermi ma non mi conoscono, e non sanno quello che si perdono! :-) buone feste a Tutti insomma!! :-)
2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Classica domanda da vigilia di natale: Panettone o pandoro? 

Io sono per il Panettone. Ha pure meno calorie! :-) per la cronaca il panettone 386 Kcal per 100gr, il pandoro 414. 

Poi c'è chi ama solo i "pastrocchi natalizi" tipo  panettoni farciti delle cose più impensabili. 

Ma come si riconosce un buon panettone? Intanto sono più buoni quelli artigianali. E poi... ognuno ha i gusti personali. Chi ama una marca piuttosto che un'altra. In genere pero' se si sceglie quello tradizionale di Milano (quello più basso per capirci) occorre controllare che la cupola sia incisa a croce senza altri rilievi e spaccature. La crosta deve essere aderente alla pasta, deve essere dorata e senza bruciature.
La pasta interna deve essere soffice e di colore giallo carico e deve avere le caratteristiche alveolature (i buchi), segno che la pasta è lievitata naturalmente. 
I canditi e l'uvetta devono essere presenti in notevoli quantità. Per il Pandoro il fondo deve essere di colore bruno ma non bruciacchiato. La pasta deve essere di colore giallo, soffice e l'alveolatura deve essere meno evidente rispetto al panettone.
Il sapore non deve essere acidulo o con note aromatiche esagerate.

Tutti pronti per l'assaggio? e per una volta dimenticate le calorie!!!


Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Ok, lo so che non sarebbe il luogo. Ma ho da vendere un ingranditore e un po' di attrezzatura per camera oscura. Se siete interessati chiedetemi informazioni!!

Vendo Ingranditore IFF QUODGON 6x9 con obiettivo componar 75 e condensatore 24x36. Può arrivare a 1,3 Mt di altezza. In più serie di accessori vari tra cui esposimetro BN e colore. Chiedetemi info se interessati. Prezzo da concordare intorno agli 80 euro. :-) 

Scusate l'uso privato di mezzo pubblico... :-P

Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Per chi ha un po' di passione per il retro gaming... questo albero di natale con pac-man è il massimo. Purtroppo non capisco un acca di spagnolo, quindi se qualcuno  sa dirmi il senso di quello che dice la tipa... lo ringrazio!! (bsc... so che qualcuno di voi se la cava!) 

Ecco qui la descrizione scritta...

p.s. ho provato ad addobbare il blog per natale ma mi sono accorto che mi portava via troppo tempo. E non è periodo. Pazienza! :-) 

Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
yanopin
Visto che mi son ripreso dalla malattia e Omar è troppo impegnato con i clienti, volevo farvi un post sulle vacanze, visto il periodo Natalizio.
Parto subito dicendo che da più di tre mesi che si parla di grande crisi monetaria per le famiglie Italiane. Caxxo è da 15 giorni che cerco di prenotare una camera d'albergo in montagna per un week-end e la risposta è sempre quella:"Ci dispiace, ma siamo completi fino al 15 Gennaio".
Alla faccia della crisi!
In più in questi giorni di malattia, guardo spesso il TG e tutti dicono che le spese Natalizie di quest'anno sono cresciute del 5/6 per cento. Allora quello che non capisco è, spendiamo di più di quello che abbiamo e chi se ne frega! O non è vera questa crisi, ma sono solo i giornalisti che montano le notizie solo per incuterci paura? E paura de che!?
Non so voi, ma se siete andati in qualche centro commerciale in questi giorni potete vedere intere città tutte sotto lo stesso tetto per spendere quei pochi soldi rimasti per far regali di Natale.
Vi chiedo scusa, ma a me sembra proprio una buffonata, dover comprare per forza regali solo perchè è Natale. Per me il Natale è tutta un'altra cosa. Per me il Natale vuol dire mangiare tutti assieme con la propria famiglia, giocare a tombola con i mitici fagioli e sbaffarsi tutti i pandori e panettoni che abbiamo ricimolato dalle varie ceste di Natale!! Troppo sentimentale lo so!!!
Allora visto che si parlava anche di viaggi feriali eccovi un comico di Zelig che ne parla alla sua maniera.
Etichette: , , , 1 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Una delle puntate più divertenti della littizzetto.  Quando parla dei gay e degli etero poi mi fa svolare. "Se c'è un etero e un gay stai pur sicuro che quello racchio è l'etero" :-) Da vedere.

P.s. Scusate i post radi, ma per i negozianti questo è il periodo più complicato dell'anno. E il mio assistente al blog latita (In realtà si è ammalato)  :-) Tornero' presto come il solito, tranquilli. 


Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Argomento che mi tocca da vicino. Ecco perchè ho scelto una foto che ... sorride! 

Ebbene si, non frega niente a nessuno di stampare le foto digitali. Nonostante pubblicità pressanti dei massmedia che vorrebbero venderti le stampanti casalinghe e nonostante campagne pubblicitarie portate avanti dai fotografi chi scatta foto digitali poi non le stampa. Almeno nel 70-80% dei casi. 

Si tratta di un fattore emozionale.

Una volta: Andavi in vacanza, scattavi tante belle foto. Arrivavi a casa e le facevi stampare. Alla sera le portavi magari a casa di amici o in pizzeria. E chi voleva se le sfogliava e magari commentava. E tu rivivevi le tue vacanze.

Oggi: Vai in vacanza. Scatti forse 10 volte la quantità di foto che scattavi una volta. E le riguardi, subito, seduta stante. Alla sera  alla fine di una bella giornata te le riguardi sul diplay della macchina o, se puoi, sul televisore. Alla fine della vacanza le tue foto le hai già viste 3-4 volte. Fine. Ben che vada le scarichi sul pc di casa o le riversi su un disco. E lì rimangono, tanto tu le hai già viste, il fattore emozionale è bello che andato. I più bravi le montano in una specie di video da far vedere agli amici i quali puntualmente si annoieranno da morire.  Vedere foto in tv, tutti seduti sul divano, di cose che non li riguardano e che ormai non emozionano più come la prima volta. Come succedeva anni fa con le diapositive. Venite a casa mia che guardiamo le foto delle vacanze (o del bimbo appena nato o di chissà cos'altro). brrr... da brivido.

Ed ecco che allora migliaia di foto si accumulano in cd o dvd che non hanno una durata eterna (bastano anche solo 10 anni perchè si vedano i primi cedimenti, esperienza personale) o in hard disk che speriamo non si rompano mai.

Mi fa tanta tristezza. Io ogni tanto le tiro fuori le foto che ho fatto anni addietro con i miei amici. Si prende l'album e lo si porta al pub e si fanno 4 risate in compagnia tra na birra e un club.  Vuoi mettere? 

Troppo nostalgico? l'ho detto che quest'argomento mi tocca da vicino... 

Etichette: , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
OK, ennesimo incidente. Ennesimo testa di Caxxo che si è messo al volante ubriaco. E a dire il vero nemmeno tanto ubriaco a quanto sembra, ma tant'è. Quanto basta per provocare l'ennesimo incidente, l'ennesima indignazione del popolo (!!) e l'ennesimo inasprimento delle pene.

Ma qualcuno mi spiega a cosa diamine serve inasprire le pene se poi nessuno controlla? Io negli ultimi 5 anni non ho mai subito un controllo per l'alcool. E ci vado anche io in giro di notte. Potrei egoisticamente dire che è meglio per me, non sono un santo nemmeno io, ma non è giusto.

A febbraio di quest'anno sono stato alle Canarie, e li i controlli li fanno. Mi hanno fermato la notte che sono andato a prendere l'aereo. E mi hanno fatto l'alcoltest. Ok, la sensazione non è mai piacevole quando ti fermano, magari col mitra in mano. Ma almeno lo fanno il loro mestiere le forze dell'ordine.

Qui da noi invece di aumentare i controlli abbassano i limiti. Che poi 0,2 milligrammi che vuol dire?? Fai prima a dire che non devi bere, punto e basta.

Perchè allora in autostrada dove ci sono un sacco di incidenti anche mortali non mettono il limite di 100 all'ora? o magari anche di 70... oppure chiudiamole del tutto, così non ci saranno più incidenti di sicuro. Invece qui puoi viaggiare per centinaia di Km senza mai trovare un controllo e se ti permetti di andare "solo" a 130 stai sicuro che hai la fila di auto dietro che ti sfanalano...

Siamo in Italia...

omar Fardin

E' nato un nuovo contenitore. Si si, di quelli dove ci puoi mettere la tua faccia.  E' nato dai produttori di Uniqlock, di cui avete sempre il bannerino a sinistra. Se cliccate in basso o su "more info"  dovrete attendere il caricamento di una piattaforma dove si vede tutto il mappamondo con tutti i punti dove ci sono persone che hanno registrato un video. Ce ne sono di molto carini, ma io qui ho scelto uno di un italiano. Alla fine si puo' votare... Potreste tentare anche voi!! 

Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Stasera son dovuto andare al pronto soccorso. Nulla di grave, un tamponamento subito da un amico,  ma meglio controllare. Be' siamo arrivati lì alle 22 che ci saranno state una ventina di persone, e tra queste una coppia. Una coppia che era lì per un incidente stradale da poco ma che era in attesa, udite udite, dalle 12.30!!! Avevano visitato la signora alle 19.30 e poi li avevano lasciati li in attesa dei risultati dei raggiX. Be', noi ce la siamo cavata con poco, a mezzanotte eravamo fuori. Loro non lo so, ma forse sono ancora lì. Se al pronto soccorso non ci arrivi moribondo o con un pezzo del tuo corpo in mano devi avere una gran pazienza. Se poi mentre sei lì arrivano un sacco di urgenze e i medici che fanno le visite sono solo uno o al massimo 2... allora fai prima ad andare a casa.

Possibile che in un ospedale nuovo concepito per essere il fiore all'occhiello della regione ci debba essere così poco personale??

Ad un certo punto gli animi si sono scaldati, era inevitabile. Ma ci sono le guardie giurate 24su24 apposta. (evidentemente è meglio pagare le guardie che non qualche medico in più) E' uscito un medico, il quale ci ha gentilmente spiegato che sono a corto di personale (ma va??) e che fanno turni di 12 ore. Che non hanno ferie nemmeno per Natale e che sono incazzati anche loro. Stasera ha provato a chiamare un chirurgo plastico per un povero ragazzo che si era frantumato na mano e il chirurgo non era reperibile. UN SOLO CHIRURGO MI SPIEGO?! 

Unica cosa... il medico ci ha detto giustamente che sarebbe ora che la gente smettesse di brontolare solo quando son li e poi quando vanno a casa dimenticano tutto. Bisognerebbe scrivere alla direzione sanitaria. Ma la gente poi ha altro a cui pensare. E non è facile resistere alla tentazione di dire "vabbe' ormai è andata amen". Domani mattina vedro' di scrivere due righa anche io.

Buona notte blog!

omar Fardin
Quanto li odio. In Italia ci sono troppi passaggi a livello. Oggi mi son fermato in una di queste trappole e son stato fermo 20 minuti!! Ma dico io... perchè se esistono i passaggi a livello rapidi (quelli che si abbassano pochi secondi prima del passaggio del treno e si rialzano subito dopo) non li mettono dappertutto? Perchè??? Datemi una valida ragione per la quale io devo fermarmi davanti alla sbarra e aspettare più di 5 minuti prima che passi il treno? e se poi come oggi i treni sono due mica si degnano di far passare un po' di auto tra l'uno e l'altro. No, mica vorrai far scorrere il traffico no? Totale 20 minuti di attesa per un paio di minuti di transiti. SIAMO NEL 2008 DIAMINE!!!  In Inghilterra non esistono o quasi i passaggi a livello. Ci sono solo sottopassi. O meglio, è il treno che passa sopra la strada il più delle volte. Li hanno anche un sistema di alimentazione diverso, senza cavi aerei, ma questo è un altro discorso.  Per fortuna che anche qui hanno fatto parecchi sottopassi. Ma non mi spiego perchè in alcune strade principali ancora devano mettere sti sistemi  da trogloditi per fermare il traffico.

E c'è anche chi li ama. qualcuno ha raccolto parecchie foto di passaggi e ne ha fatto un sito. un po' scarno a dire il vero, ma meno male va!

Ecco, mi sono sfogato!

P.s. Scusate se ultimamente scrivo poco, ma purtroppo il mio lavoro di negoziante in sto periodo è abbastanza pregno... :-) 

Etichette: 1 commenti | |
Reazioni: 
yanopin
Vuoi delle scritte artistiche senza perder tempo e neppure scervellarti per impostazioni varie?
Vai sul sito wordle.net scrivi quello che voui sulla schermata vuota clicca su go e il sito ti restituisce il tuo scritto sotto forma di quadro artistico. I termini che hai usato più spesso appaiono più grandi di quelli meno utilizzati, così oltre a diventare un artista pop, scopri anche quali parole ti piacciono di più.

Se hai un blog è ancora meglio: scrivi l'indirizzo in un'altra casella di Wordle e lui trasforma i tuoi post.... in poster, usando la solita tecnica. E se l'effetto non ti piace, basta cliccare su "randomize" per una nuova versione dei tuoi scritti con altri colori e altri caratteri.
Poi, quando quello che vedi ti soddisfa o lo salvi in gallery oppure clicchi su "print" e lo stampi.
Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
yanopin


C'è chi lo chiama cocooning: è la voglia di startene in casa, protetto dalle tue abitudini ma senza rinunciare ai piaceri della vita, come fare quattro passi con gli amici. In che modo?
Dopo la vita virtuale di Second Life c'è Lively.com, il nuovo universo virtuale creato da Google, dove hai un avatar che ti assomiglia e tante "stanze" affollate da visitare.
E per entrare in Lively hai bisogno solo del tuo account Google. Poi scarichi un programmino gratuito per sciegliere l'omino che ti farà da alter ego e sei pronto a gettarti nella mischia di una nuova realtà virtuale.
Puoi anche aprire una nuova stanza tutta tua, arredarla e metterci una tv con i video di You Tube.
Vuoi invitare i tuoi amici? Facile basta pubblicare il link che ti fornisce Lively sulla tua bacheca di Facebook o sul tuo blog.

Un pò come si faceva con il mitico Mirc, andavi in qualche stanza già creata oppure te ne creavi una per chattare con chi invitavi. Ma ora siamo nel 2008 e si chatta con stanza virtuale e avatar incluso.
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
yanopin


Visto che ormai anche quest'anno siamo arrivati a Natale, e come ogni Natale bisogna trovare regalini da fare a parenti ed amici, sono andato in cerca in internet e come al solito, nel web si vende di tutto.

Ma una cosa simpatica, carina e non costosa (visto la crisi) l'ho trovata, ha l'aspetto della bustina che ti avverte quando arriva una nuova e-mail. Solo che Webmail Notifier è particolare: è uno scatolotto proprio a forma di busta che si collega alla presa usb del computer e s'illumina ogni volta che c'è un nuovo messaggio nella tua casella di posta elettronica. Così lo vedi anche se non stai sempre lì a controllare! In vendita a 17€ su www.usbgeek.com.
In più è talmente carina accesa che ti fa pure compagnia.
Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
yanopin
Una grossa novità per i più appassionati di giochi per console. Ci sono 80 mila euro di premi per i vincitori di "The Gameland Word Console Champions", il più importante torneo di videogames mai realizzato. Si svolgerà all'auditorium di Roma dal 6 all' 8 Dicembre. Ormai per l'iscrizione è un po' tardi, ma per curiosità e altro cliccate su http://www.thegameland.it/.
Peccato che non ci siano gichi per la Wii, mi sarei iscritto immediatamente. Ma se tra voi c'è chi gioca a PES09, Halo3, Call of Duty4 o SBK09 potete provare a sfidare altri ragazzi nella bellissima città di Roma, almeno se perdete subito vi fate un giro in centro! :)
Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Ottima abbinata quella del pocket coffee. Tra l'altro uno dei miei cioccolatini preferiti. MA che non vengano a parlarmi dell'"energia del caffè"... Infatti all'interno di un cioccolatino ci sono solo 2.29 grammi di caffe'. Invece ci sono 4.46 grammi di zucchero, una bustina. E parlo solo del ripieno! Quindi casomai si potrebbe parlare di energia dello zucchero (e del cioccolato)!

Altra cosa: l'altro ieri ho preso una cara vecchia barretta kinder. E con mia amara sorpresa ho scoperto che non sono più quelle di una volta. Allora ho fatto qualche indagine e ho scoperto che non sono un vecchio di quelli che "una volta era tutto meglio", ma che c'è un motivo ben preciso. Adesso nell'etichetta appare tra gli ingredienti un non meglio precisato "grasso vegetale" che dal 2000 la comunità europea ha permessso di usare al posto del burro di cacao. (probabilmente olio di palma o di karitè). Tristessa infinita perchè la differenza si sente  eccome. Probabilmente i ragazzini di adesso sono abituati e gli piace così, ma chi ha assaggiato la versione non edulcorata... eh be'... Gia' qualche tempo fa avevo parlato della Fiesta, e adesso mi tocca anche questo... Che fare? Non ne mangio più, e così ne guadagna anche la linea! 

Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Si, lo so, la notizia risale ormai a qualche anno fa. Ma mi sono imbattuto in questo sito che vende pezzi di luna. Non sarebbe male, i prezzi sono pure buoni... 24 euro per più di 4000 m2 di terreno. 

Ma mi sorge un dubbio. Da chi si compra? Chi è il proprietario? Il diritto di vendere terreni nel sistema solare si basa sull'intuizione del californiano Hope, che nel 1980 si accorse di una 'svista' nel Trattato Internazionale Spaziale: il documento infatti stabilisce che "nessun governo può attribuirsi il possesso di territorio spaziale", ma nulla vieta a un cittadino di farlo suo. Così Hope, usando lo stesso potere invocato dai coloni americani del vecchio West, ha stilato una dichiarazione di possesso. E ha dato il via al business. Williams ha a sua volta acquistato da Hope vasti appezzamenti, non solo sulla Luna, ma anche su Marte e Venere e ha messo in piedi la MoonEstates.

Quindi gli acquisti si basano su una cosa così. Molto campata in aria direi. Ma dove siamo? sulla luna?  Comunque il problema non è il costo al metro quadro della Luna, è il viaggio che costa un botto... 

omar Fardin

Del Papa avevo già parlato. Ma non posso fare a meno di tornare sull'argomento.  La Santa Sede boccia il progetto di una depenalizzazione universale dell'omosessualità.

Ci sono stati nel mondo dove essere omosessuali ti costa la vita (tipo Iran) . E' giusto che la chiesa possa condannare l'atto omosessuale, ci mancherebbe. E' il suo ruolo in fin dei conti. Ma non capisco come si possa non volerne la depenalizzazione nel mondo. Come dire che alla chiesa sta bene se una persona viene uccisa per aver avuto un rapporto di questo tipo. Uccisa... capite??? Ma la chiesa non dovrebbe essere contro la pena di morte in qualunque modo e per qualunque ragione perpetrata? Invece leggo che in alcuni stati le leggi che condannano a morte gli omosessuali vengono se non appoggiate almeno tollerate dagli uomini di chiesa locali. E allora da una parte si oppongono all'eutanasia, e dall'altra autorizzano l'uccisione di persone gay. Anche se poi dicono di non voler difendere la pena di morte nei fatti in realtà dimostrano l'esatto contrario. Che schifo. E notare che io sono uno cresciuto a "pane e chiesa" , ma come si fa a non porsi delle domande rispetto a questi fatti?

Qui l'articolo di repubblica.

Etichette: , , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Perchè i vecchi  vanno alle 6 dal medico o davanti alla posta per aspettare il loro turno quando sanno benissimo che gli uffici apriranno solo alle 8? Per essere i primi della fila? 

E perchè i vecchi si fermano a guardare i lavori in corso?E soprattutto perchè i vecchi hanno sempre fretta?Voglio dire, caxxo, sei in pensione, non avrai nulla o cmq poco da fare rispetto ad una persona più giovane che lavora e magari ha famiglia, perchè sei sempre di corsa e tenti di scavalcare la fila adducendo banali scuse? Qualcuno dice che meno aspettativa di vita hai e più accelleri per recuperare tempo. Ma se alla posta ci andassi alle 8 e aspettassi un paio d'ore in fila al caldo lì, non sarebbe meglio che non andarci alle 7 e aspettare fuori al freddo?  (Stesso discorso per quando vanno  dal medico eh).

Poi arrivano le 8 e dieci e sei già fuori perchè eri il primo...  e allora magari  vai in un negozio ad aspettare che apra, quando sai benissimo che prima delle 9 non arriva nessuno. Ma quando arriva... eccoti subito pronto con la frase di rito: "Eh giovine... è da più di mezz'ora che aspetto!" Senza sapere che così fai subito girare le balle al povero commesso che nulla ha fatto. E poi? ecco il grosso dubbio? che fai dopo? ah si... vai a vedere qualche scavo in corso... ovvio. 

mah... non ci sono più gli anziani di una volta... quelli gentili, spiritosi e premurosi, quelli che andavano con calma e avevano sempre tempo per raccontarti la storia della loro vita. Il consumismo mondiale ha contagiato anche loro.

Amen.

Etichette: , , 4 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Be'... anche i grandi sbagliano. E questo un po' mi consola... Lo trovate l'errore in questa foto? c'è un intruso... 

C'è un blog che raccoglie tutti gli errori dei cosidetti "maghi" di photoshop.  Che evidentemente ogni tanto svarionano e vanno in pappa. :-) Ecco qui il sito

Inoltre repubblica ha raccolto le immagini degli errori più clamorosi. E ce ne sono alcuni veramente incredibili!!! Vi consiglio di guardarle e se siete anche solo un po' appassionati di fotoritocco... sgranerete gli occhi!! 

Etichette: , , 3 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Siete amanti del freddo e della neve? oggi in tutto il nord Italia nevica tranne, of course, qui a Venezia. Freddo, vento e pioggia. No dico, se deve fare inverno che almeno nevichi!! Si lo so che poi diventa un casino spostarsi eccetera... per quello ci vorrebbe una nevicata che crei un paesaggio tipo quello del video, così stiamo tutti a casa e amen. Non sarebbe male no? 

Io personalemente sono un amante del freddo. Ci si copre bene e via! Precisiamo, essere amanti del freddo non vuol dire non soffrirlo. sono umano anche io. Ma vuoi mettere quando fa freddo e tu sei sotto le coperte la domenica mattina al calduccio... mmm che bella sensazione!!! 

E poi il freddo porta il Natale che per quanto il consumismo moderno mi stia altamente dove non batte il sole è sempre un periodo con una atmosfera molto particolare! E con la neve sarebbe decisamente il massimo! 

Voi siete amanti del caldo scommetto... tutti ad abbrustolire come lucertole in spiaggia!! Salvo poi spendere fortune in creme per sistemarsi la pelle che diventa ogni volta più secca e brutta... :-)

P.s. Quest'anno per natale tornerà in tv anche la bella Megane gale.... Mi è sempre piaciuta un sacco sta modella. 

 

Etichette: , , , 3 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
A tanto sono arrivati nel comune di Spresiano gli amministratori. 2000 euro alle famiglie straniere che decidono di cambiare paese. OK, per ora è solo una proposta ma da quanto sembra nemmeno tanto campata in aria. Eh be', gli stranieri nella provincia di Treviso non sono ben visti, questo è risaputo. Ma arrivare a pagarli... Io personalmente farei una seria politica di repressione alle frontiere, soprattutto in bassa italia dove entra chiunque. Ma si sa, in bassa italia c'è un'altro tipo di governo... Ecco il link dell'articolo.
Etichette: 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Ok, è un'argomento vecchio come il mondo. Ma sempre attuale direi. I cerchi nel grano. Come si fa a essere sicuri che siano dei fake? L'ultimo apparso in Italia è datato Giugno 2008. Ma i casi sono talmente tanti che ormai non fa nemmeno più notizia. (ecco l'elenco) E allora la domanda è... Se sono dei falsi in genere c'è qualcuno che li fa per farsi un po' di pubblicità oppure per generare curiosità o per manie di egocentrismo. Ma non fa più notizia. Quindi tutto questo decade. Nonostante cio' i cerchi continuano ad apparire.

Nel 1991 il quotidiano inglese “Today” invitò un esperto e famoso scrittore di libri sui cerchi nel grano a ispezionare un nuovo cerchio. Il competente esaminò con estrema cura il grano e alla fine esclamò: "Questo è senza dubbio il momento più bello della mia ricerca. Nessun essere umano può avere realizzato un'opera simile!"

Il bello è stato subito dopo, quando i giornalisti gli presentano due pensionati inglesi, David Chorley e Douglas Bower, che quella stessa mattina avevano disegnato i cerchi, usando corde e bastoni, sotto gli occhi dei giornalisti.

I due pensionati, che hanno messo in piedi una delle più grandi beffe del secolo, si erano recati il giorno prima negli uffici del Today per svelare che buona parte dei cerchi dell'ultimo decennio era opera loro.

Ma come si dice, che possano essere fatti dagli esseri umani non vuol dire che debbano essere per forza tutti falsi... anzi. Ancora oggi numerose fonti danno per certa la natura extraterrestre dei cerchi, o almeno di parte di essi.

In ogni caso da un punto di vista puramente artistico c'è da dire che sono parecchio carini. Ovviamente c'è chi ha pensato bene di fane un lavoro e di cominciare a disegnare nel grano cerchi di ogni genere o addirittura marchi pubblicitari. C'è anche un sito dedicato ai creatori di cerchi nel grano. Insomma ogni scusa è buona per creare business, soprattutto in Inghilterra, dove tutto sto fenomeno è nato e dove ci sono anche dei corsi per diventare dei perfetti creatori di cerchi!!

omar Fardin

In controtendenza si. Perchè per questo Natale i grandi distributori dicono che sarà il regalo per eccellenza... In un momento storico in cui c'è una crisi dilagante, questi puntano le vendite su un mostriciattolo tecnologico che costa 300 euro!

Ma cos'è sto piccolo concentrato di tecnologia? E' un piccolo dinosauro, con un pelle di gomma e una batteria che alimenta movimenti e svariati sensori che gli permettono di interagire con il proprietario. Le intenzioni sono quelle di renderlo "capace" di imparare e di crescere col tempo, in maniera diversa a seconda di come si interagisce con lui. Altre info qui e sul sito ufficiale.

La foto che vedete l'ho scattata in un centro commerciale dove hanno allestito una area apposita. Evidentemente per vendere un pupazzo da 300 euro devono investire parecchio sul marketing. A me l'impressione che ha dato e' stata di una ca...ta pazzesca. Intendiamoci, onore al merito per la tecnologia che contiene, eccezionale. E' incredibile il livello di interazione che raggiungono i giocattoli al giorno d'oggi. Ma a me quello che stupisce è la forzatura che stanno facendo per lanciarlo. Se ne sente parlare come fosse un vero animale. Invece se mentre ci giochi gli si scaricano le pile... zac... morto. E poi 300 euro!!! Eh be', Lascio a voi i commenti. Onestamente spero non ci sia molta gente così superficiale da buttare i soldi in questo modo.

Alt, ferma... devo rettificare. In realtà non penso mai che c'è gente che non ha problemi di soldi a sto mondo. I ricchi esistono, devo riuscire a farmene una ragione. Anche perchè altrimenti sti mostriciattoli resterebbero invenduti...

Etichette: , , 7 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Eh be'... argomento scottante.... Devo dire che anni fa avevo una vera passione per ste cose. A casa ho intere enciclopedie sul sovrannaturale, sull'ignoto e su tutto quello che è un po' "trasgressivo" e un po' pauroso. Mi sono decisamente fatto una cultura in merito. Adesso ci sono un sacco di siti online, se uno vuole trovare informazioni ne trova anche troppe, e spesso trova anche informazioni fuorvianti o un po' troppo di parte. Io sto nel mezzo. Il Piero angela di turno direbbe che sono tutte cretinate. Siti come quello dei bambini di satana dicono che invece non sono affatto cretinate. (tra l'altro la storia di sto sito è travagliata e col tempo è diventato sempre più un portale che dice di fare informazione... ma lascio a voi giudicare). Io credo che qualcosa di strano al mondo ci sia. Ma non è certo qualcosa che possiamo comprendere ne banalizzare così facilmente. Purtroppo spesso siti come quelli delle streghe o delle fate  tendono a enfatizzare molto gli argomenti per poi ricavare pubblicità o per vendere qualcosa. 

Ognuno di noi ha avuto a che fare conq ualche evento strano nella propria vita. A volte spiegabile, ma spesso veri rompicapi. E trovo sbagliata anche la posizione dello "scettico ad ogni costo" che spesso si sente in giro, soprattutto in trasmissioni scientifiche. 

A me è successo di sognare un posto mai visto prima, in particolare un cinema che pero' nel sogno era una discoteca con tutti i crismi del caso. Lo raccontai a un amico perchè era un luogo strano e sicuramente inusuale. Qualche giorno dopo partii per Londra, dove il mio amico del luogo mi porto' a ballare... e pensate un po'... in un locale che era un ex cinema. Mi son ritrovato in quello che era il loggione... e mi è venuto in mente il sogno. Era tutto identico, le lampade sui tavoli, la gente mezza nuda che ballava sudata in quella che un tempo era la platea.  A momenti svengo. E che non mi vengano a dire che era solo un'impressione...

Voi ce l'avete qualche evento particolare in testa? qualcosa che vi ha colpito? un sogno avverato? una seduta spiritica finita male? Vedete anche questo...

Etichette: , , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

C'è un gran parlare di crisi... Dei mercati, dei mutui, del credito, degli affari. OK, la crisi c'è, è innegabile. I dollari che vedete qui sopra valgono quanto quelli di zio paperone. Io ho un negozio e parlo con innumerevoli colleghi negozianti e non ce n'è uno che non l'abbia sentita, chi più e chi meno. Pero' quello che a me fa riflettere sono sti continui proclami in tv, cioè fino a qualche tempo fa ci dicevano di stare tranquilli, che la crisi dei mutui americani non sarebbe mai arrivata in europa, che l'europa aveva un sistema creditizio forte. Poi c'è stata la crisi della Barclays e da noi dell'unicredit, e allora ecco che qualche dubbio si è instaurato anche se continuavano a dirci di non preoccuparsi. Adesso gli ultimi teatrini in tv portano scenari sempre più apocalittici (salvo poi ritrattazioni come si usa qui da noi)  fino all'ultima dichiarazione di Epifani "sta arrivando una valanga", il che non lascia spazio amolti dubbi. Quello che non capisco è perchè non ci dicono come stanno le cose una volta per tutte. Hanno forse paura di  scatenare un "effetto panico"? Leggevo oggi un articolo interessante di cui vi riporto una frase:

"Nessuno ha fatto ancora notare come in questi ultimi anni tutto è stato venduto a rate, dalle abitazioni alle vacanze alle isole tropicali, causa estinzione della capacità di risparmio, soprattutto nelle giovani generazioni. Il peggioramento dello scenario planetario porterà ad un consistente ridimensionamento dei fatturati delle imprese a cui faranno seguito un crollo del gettito fiscale ed un aumento vertiginoso della disoccupazione."

E io aggiungo: " di conseguenza un crollo di tutto il resto. brrr... Insomma basta aprire gli occhi e non far finta di non vedere.

Meditate gente... meditate. 

Articolo completo qui.

omar Fardin
Che è impossibile mordersi il gomito. 
Che babbo natale in origine era vestito di verde, ma poi la coca cola lo ha vestito di rosso per questioni di marketing. 
Che è possibile fare salire le scale ad una vacca ma non fargliele scendere. 
Che il verso di un'anatra (Quac, quac) non fa eco e nessuno sa perché. 
Che un coccodrillo non può tirare fuori la lingua. 
Che i porci non possono fisicamente guardare il cielo. 
Che se tentate di trattenere uno starnuto, potrete causarvi la rottura di una vena nel cervello o nella nuca, e potreste morire. 
Che l'accendino è stato inventato prima dei fiammiferi. (n.d.b. mah...)
Che ogni re delle carte rappresenta un grande re della storia: Picche: Re David. Fiori: Alessandro Magno. Cuori: Carlomagno. Quadri: Giulio Cesare. 
Che moltiplicando 111.111.111 x 111.111.111 si ottiene 12.345.678.987.654.321. 
Che è impossibile starnutire con gli occhi aperti. 
Che i destri vivono in media nove anni più dei mancini. 
Che lo scarafaggio può vivere nove giorni senza la sua testa, prima di morire ... di fame. 
Che gli elefanti sono gli unici animali del creato che non possono saltare (per fortuna). 
Che una persona normale ride circa 15 volte al giorno. 
Che la parola cimitero proviene dal greco koimetirion che significa: dormitorio. 

Che nell'antica Inghilterra la gente non poteva fare sesso senza il consenso del Re (a meno che non si trattasse di un membro della famiglia reale).Quando la gente voleva un figlio doveva chiedere il permesso al Re, il quale consegnava una targhetta che dovevano appendere fuori dalla porta mentre avevano rapporti. La targhetta diceva Fornication Under Consent of the King (F. U.C. K.). Questa è l'origine della parola. 

Che durante la guerra di secessione, quando tornavano le truppe ai loro quartieri senza avere nessun caduto, scrivevano su una grande lavagna 0 Killed (zero morti).Da qui proviene l'espressione O.K. per dire tutto bene. 

Che l'80% delle persone che leggono questo testo hanno cercato di mordersi il gomito!!!!! 

Che ogni tanto trovo in giro per internet ste cose idiote e.... mi piacciono pure! :-)

2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

qrcode

Ecco... per chi ha il lettore apposito sul telefonino... divertitevi! Info su cos'è qui.

Etichette: 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Mi sembra troppo carino!! ed indicativo di come stia prendendo piede facebook! :-) Ne avevo già parlato tempo addietro, ma devo dire che attualmente sta diventando na vera e propria mania! Chi di voi non ha il profilo almeno in uno di sti siti alzi la mano!! 

Etichette: , , , 1 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Dedicato a chi ama le belle f...e e a chi ama la musica fatta bene. Un video che nonostante gli anni sembra fatto ieri, con una gran fotografia, un regia impeccabile, un Michael Jackson nella sua forma migliore e una Naomi Campbell che fa resuscitare i morti. Aveva una sensualità su sto video... che fa invidia ancor oggi a parecchie top model o presunte tali. Se potete alzate il volume, altrimenti godetevi le belle immagini. Onore al merito.
Etichette: , 4 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
E' più o meno il sogno di tutti. Quello di arrivare a comprare casa. O di andarci anche solo in affitto, ma comunque il sogno di non essere più dei "bamboccioni" ma di riuscire ad avere la propria indipendenza. Poi c'è chi lo fa da solo e chi aspetta di essere in due. E qui le cose cominciano a farsi più serie e complicate...
Ci sono delle fasi attraverso cui tutte le giovani coppie passano.
  1. cercare casa, sceglierla e comprarla. A me piace in centro te la vuoi in periferia, a me piace all'ultimo piano tu la vuoi al primo, a me piace con molte stanze ben divise a te più stile openspace. Come vedete già le cose diventano un rebus prima ancora di iniziare...
  2. sistemare casa con lavori infiniti che ti accorgi di quanti sono sempre troppo tardi. Tu compri la casa, quando vai a vederla hai il salame negli occhi perchè ti sembra a posto. L'agente che te la vende non ti dice nulla e tu quando ci entri convinto che basti una ridipintura ti accorgi che la pittura è l'ultimo dei tuoi pensieri.
  3. cercare l'arredo per la casa dove nella maggior parte dei casi si hanno gusti completamente diversi. Il pezzo peggiore credo sia la cucina. Si compone di un numero pressoche' infinito di pezzi, colori e forme da scegliere in numerose sedute al mobilificio (dopo aver scelto quello giusto eh!) al termine delle quali esci che dopo 5 minuti non ti ricordi più na mazza. E allora ti metti a studiare quei quattro schizzi che ti hanno lasciato, che una mappa dell'antico egitto è più chiara. E allora torni al mobilificio talmente tante volte che alla fine diventi amico del tipo che te l'ha venduta. Quando hai finito di arredare casa manca già poco al divorzio.
  4. Andare a viverci insieme. E se pensavate che già tutte le fasi precedenti fossero state difficili... eh be'... questa è la parte migliore.
Al giorno d'oggi si va a convivere che si hanno 30 anni o poco meno. o almeno questa è la mia esperienza. E ognuno arriva a questa fase con le proprie abitudini, con i propri gusti e modi di vedere le cose. E il problema è che spesso non coincidono con l'altro. E allora ecco che nascono cose del tipo "ma io sono abituato a togliermi le scarpe in camera e te in bagno" oppure "ma io sono abituato a lavare i piatti subito dopo cena e te il giorno dopo" o ancora " ma io sono abituato a prendere sonno con la tv accesa e a te invece da fastidio". Cose da nulla? Il problema è che spesso ste cose sono talmente tante che se non si scende a qualche piccolo compromesso è veramente dura. Ma chi dei due deve scendere a compromessi? Forse entrambe. Certo, qui mi sto addentrando in terreni sempre più difficili e complessi. Ma solo per dire che non è sempre tutto facile, anche se poi con un po' di buona volonta' (e di quel "volersi bene" che non guasta) sono in realta' cose superabili.
Spero per voi che abbiate già superato tutte queste fasi. E che abbiate già trovato da tempo il giusto equilibrio. Io personalmente sono nella fase 4... :-) Ma devo dire che dopo un primo periodo un po' turbolento adesso le cose si stanno sistemando... e meno male! E voi? in che fase siete? che esperienza avete?
Etichette: , , 1 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Google ne ha pensata un'altra. Tramite le ricerche degli utenti (che quando si ammalano tendono a cercare notizie su quello che hanno in internet) google riesce a tracciare una mappa delle zone più colpite dall'influenza. Per ora solo in America, ma prossimamente in tutto il mondo, c'è da scommetterci. Funziona raccogliendo le ricerche di parole riguardanti l'influenza e correlandole agli indirizzi IP degli utenti che immettono le ricerche: questo permette a Google di determinare la zona geografica dalla quale proviene la richiesta d'informazioni. 

Certo che quelli di google veramente... non sanno piu' cosa inventarsi! 

Il servizio si chiama  Google Flu Trends

omar Fardin

Credo che tutti noi da piccoli ci abbiamo provato. Allineare le tessere del domino e poi farle cadere a cascata. Questi pero' sono dei veri e propri maniaci. Il video si riferisce al Domino day 2007. Quest'anno si è appena svolto ed era il decennale di questa stramba festa.

Ma ci pensate se crolla tutto mentre sono a metà lavoro? brrrr non voglio pensarci!! :-) c'è da dire che son veramente bravi, ci son dei disegni molto belli, soprattutto considerando la tecnica di disegno!!

Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Free Blogger

Fino all'ultimo sono rimasto indeciso se aderire all'iniziativa. In fondo il mio è solo un piccolo Blog tra amici. Poi pero' ho pensato anche che comunque è una battaglia che va un tantino più in la' del "mio" blog. E allora eccomi qui. Riporto parte di un articolo trovato su Punto Informatico:

Roma - Era ottobre 2007. Il consiglio dei ministri approvava il cosiddetto "DdL Levi-Prodi", disegno di legge che prevedeva per tutti i blog l'obbligo di registrarsi al Registro degli Operatori di Comunicazione e la conseguente estensione sulle loro teste dei reati a mezzo stampa.

La notizia, scoperta del giurista Valentino Spataro e rilanciata da Punto Informatico, fece scoppiare un pandemonio. Si scusarono e dissociarono i ministri Di Pietro e Gentiloni, ne rise il Times, Beppe Grillo pubblicò un commento di fuoco sul suo blog. Il progetto subì una brusca frenata e dopo un po' le acque si calmarono. Cadde il governo Prodi.

Un anno dopo: novembre 2008. Un altro giurista, Daniele Minotti, si accorge che il progetto di legge gira di nuovo nelle aule del nostro Parlamento, affidato in sede referente alla commissione Cultura della Camera (DdL C. 1269).

Come sostengo da tempo, non esiste destra o sinistra in italia. Soprattutto quando devono pararsi il c...o.
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Magic Pen


Sprigionate la vostra creatività con uno dei giochi più innovativi del momento!
Scopo del gioco, livello dopo livello, è disegnare e utilizzare le forme create per mandare la pallina fin sopra la bandierina che vi farà passare al quadro successivo.

Con il puntatore del MOUSE, tenendo premuto il CLICK sinistro, disegnate sullo schermo delle figure vicino alla sfera rossa e, sfidando le leggi della gravità, fate in modo che questa si avvii verso la bandierina, fino a raggiungerla.
I segni e gli scarabocchi improvvisati si trasformeranno automaticamente in figure chiuse mentre, rimanendo fermi con il MOUSE e tenendo premuto il CLICK sinistro, disegnerete delle sfere perfette.



Provatelo... e occhio... crea dipendenza!!! :-)
5 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Ieri post pesantino... oggi un po' più leggero! :-)

Guardate un po' questi che razza di robot si sono inventati!! :-) non gli passava più.
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Eccomi tornato... dopo l'influenza intendo. E parto con un tema un po' noioso forse, ma che vi consiglio di leggere. Volevo parlarvi di un "piccolo" problema di cui tutti siamo a conoscenza, ma di cui ho realizzato la portata solo l'altro giorno.
Premessa:
Tra il 2001 ed il 2004 si è con molta probabilità raggiunto quello che i geofisici chiamano il picco di produzione mondiale del petrolio. Il che vuol dire che adesso siamo in fase discendente. Il problema non è quello a cui tutti pensano subito, cioè che non potremo più usare l'auto per andare al lavoro. Forse l'auto è l'ultimo dei problemi.
Da notare che il petrolio non sta terminando dal punto di vista quantitativo, si sta semplicemente esaurendo quella parte che per l'uomo è più facilmente estraibile ed utilizzabile. Il petrolio esistente nel sottosuolo si divide in tre parti, la prima è quella più liquida e più facilmente estraibile e raffinabile, c'è poi una seconda parte che è difficilmente raffinabile (il che comporta ovviamente dei maggiori costi, ma come dire, a mali estremi...) e poi un'altra buona parte che non è assolutamente estraibile per motivi tecnici che non sto qui a tediarvi.

Fatta sta premessa di tipo tecnico veniamo al nocciolo della questione.
Il problema è che mentre nuove potenze mondiali richiedono sempre più petrolio la quantità disponibile comincia a calare. Bon. Lo so che è da anni che ci dicono la stessa cosa. E' che presto o tardi non ce ne sarà più per tutti per davvero, alcune previsioni dicono già nel 2030. E sapete dove saranno i primi problemi? Nell'agricoltura. I motori che alimentano i grossi trattori che coltivano la terra sono alimentabili solo con derivati del petrolio. Troppo potenti per essere alimentati con qualsiasi altro "carburante ecologico". E gli aerei? Penserete mica di metterci i pannelli solari sopra no? E i pannelli solari stessi... sono costruiti con materiali per la lavorazione dei quali serve... il petrolio. Potrei continuare così per un bel po'.
Insomma in buona sostanza la nostra società è ormai petrolio-dipendente molto più di quanto ci immaginiamo. E siccome magari non subito ma finirà senz'altro... bisognerebbe che i grandi del mondo cominciassero a pensarci... Altrimenti solo i ricchi potranno permettersi certi lussi. MA forse è proprio quello che vogliono...
Ok, per oggi vi ho annoiato abbastanza.
Se volete leggere qualcosa di più autorevole a proposito vedete questo pdf.
omar Fardin
OK, è ufficiale, quest'anno me la sono presa. Una bella influenza Con i fiocchi e con la febbre. La foto che vedete è il virus dell'influenza che mi fa ciao ciao con la manina. Non vedete la manina? eh be'... con la febbre a 39 si comincia a vederla!! :-)
Nel frattempo comunque mi sono informato. E ho scoperto che il nome di questa infezione deriva dalla vecchia concezione astrologica di questa malattia, che affermava che la malattia era causata dall'"influenza" degli astri. Simpatico no? La pandemia più imponente di questo maledetto virus è stata quella della spagnoa tra il 1918 e il 19. Ha fatto milioni di morti.

Detto questo... E' proprio brutto... star male intendo! Da un lato si è obbligati a letto, il che non sarebbe neanche male, ma dall'altro sembra di essere appena usciti da un incontro di lotta con Tyson.
Il bello è che se guardi le varie trasmissioni (tipo medicina33 o quelle cose li) all'inizio della stagione fredda son tutti lì a dirti che ci vuole il vaccino che senza quello non potrai passare indenne l'inverno. Ti vengono a dire che il vaccino è consigliato per gli anziani (i miei lo fanno tutti gli anni e tutti gli anni si ammalano uguale) e ultimamente ho sentito qualcuno dire che sarebbe consigliato anche per i bambini...
Adesso guardiamoci in faccia: io ho 33 anni, e quando andavo a scuola ogni inverno puntuale come la morte mi arrivava la mia bella influenza, me ne stavo a casa qualche giorno da scuola, poi tornavo più in forma di prima e non era altro che l'occasione per una settimana di vacanza. Mi sono fatto anche tutte le malattie infettive tipiche di quell'età e riesco ancora a camminare con le mie gambe oltre ad essere ancora bello e sano (soprattutto bello). :-)
Quindi se io sono ancora tra i vivi perchè dobbiamo promuovere questa cultura del terrore nei confronti di ciò che è sempre stato qualcosa di naturale e fisiologico? Voglio dire... l'influenza esiste da sempre, e a quanto sembra i vaccini non servono un granche'. Perchè farci del male per nulla??

Mah... Adesso me ne torno a letto, stanotte mi aspetta un'altra bella sudata!
P.S. Qualche lettore più esperto di me potra' anche commentare dando qualche parere più autorevole in merito...
Etichette: , , 5 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Finalmente qualcuno ci ha pensato, e hanno condannato al pagamento di una salata sanzione o anche alla chiusura numerosi siti che offrivano suonerie per cellulari a (stra)pagamento.

L'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha condannato le società Zero9, One Worldwide, Jamba, Neomobile e Club Zed per la diffusione di messaggi pubblicitari ingannevoli sulle suonerie per telefonini.

Io ho sempre odiato questi dannati siti (per non parlare delle pubblicità sui giornali) che ti promettono una suoneria gratuita per i motivi più disparati. Peccato che poi ti ritrovi abbonato a un servizio in abbonamento che non sai più come togliere. Ti mandano una, due o anche più suonerie a settimana a costi esorbitanti.

Un mio cliente mi ha spiegato che ha dovuto buttare fisicamente il numero di sua figlia perchè non riusciva più a disdire l'abbonamento a sti dannati servizi e il credito se ne andava in un attimo. A poco valevano le proteste ovviamente. 

Insomma, speriamo che sto giro di vite sia servito a qualcosa, se non altro per fare in modo che sti gestori diano delle informazioni un tantino più chiare!

Fonte: Altroconsumo

Etichette: , 10 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Ecco... lo sapevo. Tutto sto baccano mediatico su Obama e sulla crisi economica sta facendo passare inosservate altre notizie giudicate "meno importanti". Mamma telecom ha chiesto all'autority di aumentare il canone di unbundling. Il che si tradurrebbe con un aumento di tutti i canoni (anche di chi non ha telecom per capirci) di circa 2 euro.

Siamo in Italia. Nel mondo il canone  non esiste o se esiste è quasi sempre legato a servizi  o a telefonate incluse. Da noi la telecom in tv fa pubblicità che sembra che finalmente anche loro stanno offrendo contratti senza canone e poi fa richiesta di aumentarlo...

C'è una petizione da firmare. Lo so, odio anche io firmare ste robe in internet. E le giudico pure inutili. Ma diciamo che piuttosto che subire senza parola proferire... 

La fonte è autorevole, Altroconsumo infatti è l'associazione che sta portando avanti questa causa...  Leggete l'articolo ed eventualmente firmate qui.

E commentate un pochino perdinci!! (perdinci... ussignor che reminescenze...)  :-P

omar Fardin

Questa è una delle canzoni del momento. E' banale, musicalmente stupida, strutturalmente inesistente. Ma chi se ne frega. E' simpatica. Durerà qualche mese e poi sparirà nell'oblìo, ma pazienza. 

Non ho trovato informazioni precise su questo duo italico che fa pop indipendente, “Il genio“, composto da Alessandra Contini alla voce e basso e Gianluca De Rubertis alla voce e chitarra. Un genere appunto musicalmente minimale con testi semplici ma devo dire geniali allo stesso tempo.Forse un po' sfrutta l'innata passione del genere umano per il porno. Hanno anche un myspace.

Pop Porno!

Etichette: , , , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Finalmente hanno eletto Obama. Barack Hussein Obama è il 44esimo presidente degli Stati Uniti: diversamente da quanto si temeva, i pregiudizi razziali non hanno influito sul voto. 

Lo sconfitto McCain ha fatto le sue congratulazioni a Obama e gli ha offerto la sua collaborazione. Cose che da noi probabilmente non vedremo mai. 

Ma soprattutto... Finalmente hanno finito di frantumarci i maroni con sta campagna elettorale infinita. Prima Hillary contro Obama e poi Obama contro McCain. Bastaaaa!! Finalmente. Per qualche anno almeno possiamo stare tranquilli. Spero. 

Amen.

Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Pioggia...  dolce insieme di piccole gocce d'acqua fredda, a volte gelida, che cadono sbattendo sulle foglie d'inizio inverno... 
che romantico eh?

Invece no diamine!!! Oggi la tenuta stagna delle mie peppe non tiene e ho i piedi in mezzo ai pesci rossi!!! La scarpa che respira!!! Grrrr 

Oggi sarebbe bello riuscire a stare accoccolati sul divano, magari abbracciati a chi ti vuol bene, a sorseggiare un te caldo (o na cioccolata, fate voi) leggendo un buon libro o guardando la tv. E sentire la pioggia sbattere sule imposte, sentire il vento che soffia e la gente strascichiare sulla strada bagnata, mentre ci si avvoltola ancor più sulla coperta in pile che profuma di bucato... 

E invece no, mi tocca uscire, attraversare strade e marciapiedi  che hanno problemi a far defluire l'acqua, con il rischio che un autobus passando ti lavi dalla testa ai piedi... ed io scemo che non mi ricordo mai di portarmi l'ombrello... 

La pioggia... 

Etichette: , , 4 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Come promesso ecco il link del servizio di report dello smantellamento del vecchio nucleare in italia. Ripeto e ribadisco, investite il tempo che serve e guardatelo. Bisogna. REPORT
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
yanopin
Ho letto un articolo interessante sul "Jack" di Novembre con il titolo "Da zero a star coi Blog". E parla di ragazzi italiani che sono diventati famosi e popolari dopo aver creato dei blog di successo, tipo Lucasartoni.com che ha trasformato una passione in lavoro. Ha dedicato un blog alla tecnologia ed ora è diventato corrispondente italiano di un videoblog internazionale di interviste, in più l'estate scorsa è stato chiamato dal Milan per affidargli il suo Video-tour.

Un altro giovane genovese è diventato popolare con il suo Delfinsblog.it, un blog che dispensa trucchi e notizie per usare al meglio internet e il pc. Ad oggi ha tra le 3000 e 4000 pagine visitate ogni giorno e circa 700 abbonati ai suoi feed rss, numeri di tutto rispetto. E pensate che ha solo 19 anni.

In più ho scoperto (scusate la mia ignoranza) che esistono i premi oscar dei blog italiani, chiamati Macchianera Award. E l'Oscar per il blog buongustaio del 2008 è stato assegnato a Cavolettodibruxelles.it, di una trentenne di nome Sigrid, la quale scrive sul suo blog ricette strane (per esempio, caviale di peperoni) insaporite da belle foto e humor. Ora è diventata un'apprezzata fotografa culinaria e lavora anche per il "Gambero Rosso" e scrive libri.

Un altro blog di successo è Canemucca.com che espone divertenti fumetti che hanno conquistato internet e il Macchianera Awards 2008 come miglior disegnatore a Makkox, ovvero Massimo Dambrosio creatore del blog.

Dopo aver letto questo articolo mi sono chiesto: E noi? Arriveremo mai a vincere un Macchianera Awards con Spezieperlamente.com? Diventeremo popolari e famosi almeno la metà?
Quanto mi piacerebbe leggere il prossimo numero di "Jack" e trovare un trafiletto anche misero che parli di noi. Che ne dici Omar.... ci daranno una mano i nostri amici di blog?
Etichette: 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Ieri sera a Report hanno fatto una puntata dedicata al problema dello smantellamento delle vecchie centrali nucleari italiane. Ma non solo. Vi giuro che mi si è accapponata la pelle. Vi prego di guardare la puntata, verrà messa online credo da domani sul sito di Report. E' qualcosa di aberrante. Da rimanere senza parole.
omar Fardin

E' arrivato halloween... non che la senta molto "nostra" sta festa, ma già che ci siamo... ho trovato qualche immagine divertente! :-) compreso il logo di google! :-)

Etichette: 4 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Le merendine... Che buone!! ve la ricordate la merendina "che ti tenta tre volte tanto perchè è buona, buona, buona"? Ma si, quella che adesso è diventata "non ci vedo più dalla fame" ... La mitica fiesta.  Da tanto tempo non la mangiavo più. Sapete, quelle cose che chissà perchè ad un certo punto smetti di comprare, e ti ricordi che esistono solo per sbaglio, magari passandoci davanti al supermercato. Oggi mi son deciso e ne ho preso un pacco. E... delusioneeeeeeee é cambiata!!! non ha più lo stesso gusto!!! Perchè?? Non c'è più il curacao!!! Perchè hanno cambiato una ricetta che era fantastica?! Che delusione... Ogni tanto anche i grandi della ferrero sbagliano... :-( 

Delle merendine di una volta poi mi ricordo la mitica Girella... chi di voi non l'ha mai srotolata prima di mangiarla? E il tegolino? Non so se esistono ancora... ma erano troppo buoni, Quadrati, diversi!

Delle merendine moderne invece mi piace da morire la kinder paradiso... mmm mamma mia, è veramente il top!!

A voi che merendina vi solletica? E soprattutto che merendina vi solleticava?

Etichette: , , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Ogni giorno arrivano decine di mail-spazzatura. Tra un Ciiiiiiaaaaaaliiissss e un Vixxxagrxxa, tra un Penis Enlargment (funzioneranno davvero poi? mah...) e una catena di sant'antonio di cui ho già parlato ogni tanto arriva per fortuna anche qualcosa di divertente:

Le 6 'verità' della vita:
 
1) Non puoi toccare tutti i tuoi denti con la lingua;
2) Tutti i deficienti, dopo aver letto la prima 'verità', la provano;
3) La prima 'verità' è una bugia;
4) Ora stai sorridendo perchè anche tu sei un deficiente;
5) Manderai subito questa mail ad un altro/a idiota;
6) Ora c'è uno stupido sorriso sulla tua faccia.

Si si, lo so che adesso tutti direte che non è vero e che non ci siete cascati... :-)

A me piacerebbe tanto capire da dove partono certe email. Cioe', ma qualcuno avra' mai ordinato del ciiialis? :-) (quello con tre "i" per non farsi sgamare dagli anti-spam intendo eh! ) ?

Vabbe'... non voglio indagare nella vostra vita privata, ma giuro che ogni tanto c'ho pensato di provare ad ordinare un Penis enlargment... son troppo curioso!!! 

Etichette: , , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Hanno approvato il decreto. OK. E adesso? Domani c'è lo sciopero generale. A decreto approvato... che senso ha? Reagiranno come il solito all'italiana? Qualche giorno di caos e poi da lunedì tutto nel silenzio e come se nulla fosse? Faranno una raccolta firme per un referendum che poi non verra' mai approvato? Ci saranno scontri in piazza che poi verranno attribuiti ai soliti "facinorosi"? ma per piacere... 
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

L'ho scritto con la minuscola, non a caso. OK, ne parlano già tutti e anche i più autorevoli si sono scagliati contro i tagli, soprattutto contro quelli sulla ricerca. Già l'Italia è il paese che fa meno ricerca in Europa, adesso arrivano altri tagli... Le Iene ieri sera ha fatto un servizio che reputo interessante su questo punto.  Vi garantisco (provato di persona) che le stesse problematiche esistono anche alla scuola superiore. A voi poi i commenti.
Etichette: , , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin


La Kylie... 40 anni e non sentirli... Si, lo so che anche Madonna sa il fatto suo, ma di lei si parla gia' anche troppo. Su questo video guardate questa bella signorina nata il  28 maggio 1968 e reduce anche da una seria malattia che l'ha colpita. Notare verso il 4° minuto il movimento di bacino...
Etichette: 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Negli ultimi tempi è scoppiata la moda “Facebook”. Hanno cominciato a parlarne radio e tv. Questo social forum è diventato nel giro di pochi mesi un fenomeno di massa tra i più giovani e non. Un mezzo per comunicare, per trovare amici da tutto il mondo e un modo per esporre quello che si pensa. Facebook offre a chi lo utilizza un’infinità di modi con cui esporre le proprie idee. Si possono mettere foto, video, scrivere testi un po' come tutti sti gruppi di cui ho già parlato. E si possono creare dei gruppi di qualunque genere di cui l'ultimo nato è proprio "Uccidiamo Berlusconi". Un tantino drastici a mio avviso, comunque in pochi giorni ha già raccolto più di 3000 iscritti. Cominciano a parlarne anche i giornali, credo che se ne parlerà ancora in futuro. A prescindere dalle idee politiche credo che sia interessante come il fenomeno Facebook stia prendendo piede nel nostro paese... E come nascano al suo interno sti gruppi a metà tra il serio ed il faceto.
Etichette: , 1 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Lo so è na cosa vecchia e risaputa... ma non fa mai male ricordarla! :-)

0 commenti | |
Reazioni: 
yanopin
Visto che Omar ha postato un articolo sulla gioventù e le droghe, vi segnalo un sito dove vi fanno vedere, tamite lo schermo del vostro computer, gli effetti delle varie droghe. Trydrugs, a seconda della droga che scegliete di testare, muove il puntatore del mouse e lo schermo, facendoti perdere il controllo del pc, mimando quello che succede nella testa di una persona sotto l'effetto di stupefacenti. Non è un bel vedere, ma è più verosimile.
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
yanopin

Torniamo a parlare un attimo di energia solare e i suoi pannelli fotovoltaici. Un architetto italiano, Simone Giostra, ha creato a pechino la facciata dello Xicui Center con un display di 2200 metri quadrati, si chiama greenpix. Di giorno accumula energia grazie ai pannelli solari, di notte si illumina con giochi di luci e colori. Arte senza sprecare energia.
Etichette: , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Il ministero sta portando avanti  un progetto per la gioventu' che reputo interessante. C'è un sito appena nato che dice: "Gioventu.it nasce per favorire il dialogo tra giovani e istituzioni. Ogni mese apriremo un Focus diverso su questioni che toccano l’universo giovanile. Su quel tema il ministero della Gioventù si apre al confronto di idee e chiede ai ragazzi di partecipare con testimonianze, riflessioni, proposte. "

Si parte con il Focus su ecstasy e dintorni, da cui è stata tratta questa testimonanza. Credo che i ragazzini non si rendano conto di quello che ingurgitano quando mandano giu' quelle pasticche chimiche. Ma non sta a me giudicare ne dettare leggi. Chi è causa del suo mal...

P.s. Vorrei sapere quanto è costato il sito, visti i precedenti che riguardano l'oramai defunto Italia.it!

Etichette: , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Ricevo richiesta di pubblicare un post che mi sembra decisamente interessante. Grazie Sam:

Oggi ho saputo una cosa che mi ha lasciato senza parole.

A quanti di voi è successo di chiamare il medico di base per un certificato o per una ricetta? Magari perché non ve la sentivate di uscire in quanto malati o più semplicemente per evitare lunghe attese? Insomma...se il mio medico mi conosce e sa bene di che medicinali posso aver bisogno, perché non affidare la propria richiesta ad una telefonata e poi andare, o mandare qualcuno, a ritirare direttamente la ricetta in una di quelle adorabili ed utilissime cassettine che loro tengono nelle sale d'attesa? D'altro canto, dico, se sono io a chiamare per richiedere che mi venga fatto questo favore è implicito che lo autorizzo ad utilizzare i miei dati personali no? Beh...udite udite? Per lo stato italiano la risposta è: "NO!!!" Un "NO" che ad un medico di Quinto di Treviso è valso una sanzione amministrativa di ben 1200 Euro per ogni ricetta o certificato trovati nella sua casettina...per un totale di ca 40mila euro di multa! Ma siamo impazziti? Il mio medico mi ha raccontato di essere stato costretto a negare una prescrizione ad un suo paziente perché lui, impossibilitato a muoversi, aveva mandato la figlia a prenderla! Cavoli ma dico...nemmeno la figlia? E uno con la febbre alta? Io, per esempio, non ho la macchina...dal medico con 39 di febbre ci posso andare in scooter secondo loro? E tutti quei poveri vecchietti che non si muovono mai di casa? Non potrebbero neppure mandarci la badante... ah giusto, mandiamo i medici di base, che di lavoro ne hanno poco, a casa di tutti i pazienti impossibilitati a muoversi e visto che ci siamo e che è abbastanza frequente che uno abbia delle scadenze(vedi certificato per il lavoro) istituiamo delle giornate di 37h in modo che loro possano visitare tutti... Questo paese mi delude sempre di più...

Sono la sola ad essere nauseata da cose come questa?

omar Fardin


Palestre, gioie e dolori di milioni di persone. Io le trovo un tantino assurde. Tutte le volte che ho provato ad iscrivermi non son durato più di qualche mese. Troppo noioso.

Quando si va in palestra si simula lo sport. Ci si accanisce sulla delt machine, ci si spacca sulla leg press, ci si contorce su un sacco di macchinari assurdi che a ben pensarci ci fanno fare cose prive di alcun senso. Entra in scena il non-sport. E i personal trainer sono i coordinatori di questo spettacolo, in cui si invitano gli atleti a fare movimenti naturali con aggeggi del tutto innaturali. Ma è tutto finto. Tutto per poi diventare il più possibile tutti uguali. Che tristessa.

Qui a Mestre hanno aperto la Virgin, super-mega-iper-palestra dove puoi fare di tutto e di più, dai pesi all'area relax, dal pilates a tutto quello che lo scibile umano ha concepito per il fitness. A patto che firmi un contratto annuale con un RID bancario irrevocabile. eeeh be'...  Qualcuno di voi ne sa qualcosa vero? :-) 

E voi? siete palestro-dipendenti?

Etichette: , , , 6 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

  • Tra il 90 e il 2005 le emissioni di CO2 sono diminuite in tutti i settori, tranne in quello dei trasporti pubblici.
  • In Olanda c'è più di una bici per abitante, in Italia siamo a 0,44. Ogni olandese percorre in media 1019 Km all'anno.
  • A Ferrara su 132mila abitanti ci sono 100mila bicilette, il 30% degli spostamenti interni a Ferrara avviene in bicicletta (e chi c'è stato capisce il perchè).
  • In tutta Italia il mezzo preferito dal 50% degli scolari per andare a scuola è la bicicletta.
  • E' del 64 la nascita della graziella, rivoluzione dell'immagine della bici in quegli anni.
  • Le calorie consumate per andare un'ora  in bici vanno da 180 a 520 a seconda dell'andatura.
  • L'unione europea si è impegnata a ridurre le emissioni di gas serra dell'8% entro il 2012 rispetto ai livelli del '90. Ma il nostro governo è in "leggera controtendenza".
  • Il livello di inquinamento nell'abitacolo di un'auto è superiore al livello di inquinamento esterno.
  • Per chi vuole a Padova c'è un bel gruppo di amici della bicicletta.

Come avrete capito era un post per promuovere l'uso della bici, che mi sembra na gran bella cosa. Meditate gente meditate... :-)

Etichette: , 6 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Esilarante e drammaticamente vera. Tks Rocket.

Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Di prima mattina la bella lucianina... :-P quando spiega il giro dei soldi alle banche... fantastica!! :-)
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Oggi giornata pesante... per tirar su il morale eccovi una vignetta tratta dal mitico lupo alberto.
Etichette: 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Alzi la mano chi non ha mai scaricato. So per certo che tra voi ci sono persone che scaricano l'impossibile. Emule (di cui ho trovato questa bella foto) la fa da padrone nel mondo degli scaricatori. Credo che l'80% di cio' che si scarica nel mondo abbia a che vedere col porno.  Non è illegale il mezzo ma l'uso che se ne fa. Per cui se usi Emule per scaricare cose non protette da diritto d'autore tutto è ok, altrimenti stai compiendo un reato. Fin qui tutto chiaro. Anche se poi non è meno reato che un cd con 10 canzoni di cui in genere 2 o 3 al massimo buone costi 15-20-25 euro. Grillo insegna

Quello che non capisco è perchè ci sia gente che mette in rete file con i nomi più normali... e poi dentro trovi tutt'altro. Tu scarichi un film tipo "le vacanze di nicola" e ti trovi tutti i caxxi di mary... mah! cosa ci guadagneranno poi? Oppure ci sono i ragazzini che mettono online i video di loro che scopano con la morosa. E per farli scaricare li chiamano con i nomi più impensabili. Famoso era il video chiamato Forza chiara di Perugia.  Alzi la mano chi non l'ha mai visto... Non vi credo! 

Vabbe', questo è il mondo di internet. E voi cosa scaricate? Si, lo so che scaricate solo roba legale... ma vi sarà capitato di scaricare qualcosa per sbaglio no?? ;-)

Etichette: , , , , 3 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Febbre da Superenalotto. Il Codacons ha addirittura minacciato di proporre un taglio del montepremi per evitare l'indebitamento di alcuni Beoti che si stanno giocando tutto lo stipendio e oltre per giocare e tentare di vincere i fantomatici 95 milioni di euro. MA dico... perchè sta febbre da gioco adesso? Quando qualche mese fa erano una cinquantina i milioni in palio perchè non c'era sta frenesia? Cosa cambia? Uno che vince 50 Milioni di euro è comunque a posto no? Per me qui c'è una bella campagna mediatica messa in atto per far cassa. Lo stato ha bisogno di soldi e questo è un buon modo per farli tirare fuori alla gente.

Solo che poi c'è chi esagera. E magari fa debiti per giocare... Pensate che da sabato 4 a sabato 11 ottobre le giocate del superenalotto sono pressochè raddoppiate +95,2: così c’è chi si organizza in gruppi, chi si gioca l’intero stipendio, chi promette sistemi infallibili, chi si rivolge agli usurai. 

Le speranze dei poveri...

Voi che fate? avete giocato? 

Etichette: , , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Allora... lo so che mi leggete. So anche che non siete proprio solo 2 o 3. E scrivo questo post per esortarvi, invitarvi, sollecitarvi a LASCIARE UN COMMENTO!!! Su dai, non siate timidi. A un povero cristo (anzi due) che scrive fa molto piacere leggere qualche commento, vedere che qualcuno "lo caga"!! Quindi, su, non siate timidi... magari anche una sola parola, ma lasciate la vostra impronta!!

Insomma, cercate di non essere semplici passivi fruitori, ma ditemi cosa ne pensate, datemi qualche spunto, scrivetemi anche delle critiche. In questo modo aggiusterò il tiro e il nostro blog diventerà sempre più carino e interessante!!

Vi aspetto numerosi!!! 

Etichette: , , 5 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

No, non è il solito piano complottistico di qualche maniaco della conquista del mondo. 

Mi ha dato Lo spunto Yanopin con il post precedente, di scrivervi una piccola pagina di storia. Storia che riguarda tutti noi. Avete presente Tesla? Si, l'inventore del motore ad energia alternata, dei raggi x e dei precursori dei moderni tubi al neon. Ebbene quest'uomo era già riuscito nel 1899 grazie ad un finanziatore a trasmettere a distanza l'energia elettrica accendendo 200 lampadine a 40 Km di distanza. E qui la storia si dipinge di giallo. Perchè il finanziatore di Tesla decise all'improvviso di ritirare il finanziamento. Il magnate era contrariato dall'idea di "energia gratuita", quindi non possibile oggetto di transazioni commerciali.  Subito dopo i documenti e i progetti dell'esperimento chiamato "sistema mondiale" sparirono. Un'altra parte dei suoi appunti è stata sequestrata dal FBI e nessuno scienziato, a quanto si dice, ha mai potuto esaminarla.

Ma l'idea di Telsa non è andata perduta, qualche anno fa un certo Robert Golka avrebbe ricostruito le apparecchiature di Tesla basandosi sui dati divulgati dopo il primo esperimento positivo, ma non si sa nulla dei suoi esperimenti. Un eminente fisico del MIT, Bernard Eastlund, ha sperimentato in una simulazione al computer gli effetti che avrebbe un macchinario come quello ipotizzato da Tesla. Le onde elettromagnetiche raggiungendo la ionosfera sarebbero in grado di causare immensi BlackOut, distruggere apparecchi in volo e modificare il tempo. Le invenzioni umanitarie di Tesla sembrano trasformarsi in armi terribili se lasciate in mano alle persone sbagliate.

Forse quindi non è un caso che i suoi progetti siano stati a lungo abbandonati. Forse bisogna avere la possibilità di controllarle certe forze, e ai tempi di Tesla non era ancora possibile.

In ogni caso non ci si inventa (quasi più) nulla di nuovo, si riciclano solo le invenzioni dei grandi del passato!