omar Fardin


Ok, siamo in Italia. E questo già dovrebbe far capire tante cose. Si perché in qualsiasi paese nemmeno ci sarebbe da parlarne.
Prendi il Giappone o l'America. Se viene fuori che un politico è stato intercettato che tramava per una qualunque cosa poco legale cosa succede? Primo: il politico in questione si dimette o viene caldamente invitato ad andarsene. Secondo: Si indaga sul caso e se ve ne fosse bisogno si arrestano tutti quelli che sono implicati. Terzo: viene resa pubblica la notizia fina dall'inizio e la gente si scandalizza per la cattiva condotta del loro rappresentante.

Prendi L'Italia. Se viene fuori che un politico è stato intercettato che tramava per una qualunque cosa poco legale cosa succede? Primo: Il politico in questione dice che non è giusto, che i suoi affari privati non devono essere resi di pubblico dominio. Secondo: Si cerca in tutti i modi di fare in modo che le intercettazioni non possano più essere fatte e tantomeno pubblicate. Terzo: Nei giornali si parla solo di proposte di legge anti intercettazioni e di quanto il politico di turno (o il suo capo di partito) sia incazzato per la pubblicazione degli affari (loschi) suoi.

Nessuno parla più del perché fossero state disposte quelle intercettazioni e del perché il politico di turno sia stato indagato in base ad esse. Insomma... di fronte al dito che indica la luna in Italia si guarda il dito, quando in tutto il resto del mondo si guarderebbe, giustamente, la luna.

E mentre a New York in questi giorni approvano le unioni gay, a riprova della maturità dell'America, In Italia si continuano ad approvare (o a tentare di farlo) leggi che servono solo ed esclusivamente a parare il didietro dei soliti noti.
Vi propongo un breve video che vi consiglio veramente di guardare che prova, se mai ve ne fosse bisogno, in che mani siamo.

Un parlamentare ha proposto di ridurre o togliere il vitalizio di più di 3000 euro al mese A VITA per i nostri politici. Ovviamente ho semplificato un bel po' la cosa, ma in 3 minuti di video si capisce bene di cosa parlo. In ogni caso: Votazione: 22 si, 498 no. A dimostrazione di quanto siano trasversali gli interessi personali rispetti ai colori politici.
E qui non si tratta di fare populismo. Ormai al giorno d'oggi se uno dice qualcosa di giusto è populista. Demagogo. Termini che hanno perso pure di significato. Invece certe cose bisogna dirle. Ripeterle. Fino alla nausea.
Io sono d'accordo che i parlamentari devano essere pagati tanto. Ma quando è troppo è troppo. E quando siamo tutti alle strette con i conti e il governo non sa più come farli quadrare e si propone una cosa ovvia e banale che permetterebbe di risparmiare un bel po'... questo è il risultato. Complimenti.

Qui la lista dei parlamentari. Giusto per sapere chi.
Etichette: , 1 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Quando ho acquistato il mio i-mac mi hanno ben informato che la garanzia su quello che acquistavo era di un anno. E quando io ho fatto presente al commesso che la legge prevede 2 anni di garanzia su tutto quello che viene venduto in Italia il tipo mi ha risposto che apple non risponde se non acquistando l'estensione della garanzia (a un costo non proprio economico peraltro).
Lì per lì uno lascia perdere. Infatti ormai sei con il tuo computer nuovo tra le mani, che fremi per arrivare a casa ed iniziare ad usarlo e onestamente non pensi che si possa rompere. In fin dei conti è un mac no? E poi io volevo acquistare l'estensione a tre anni visto che lo uso intensamente. Insomma non son stato lì a far polemica. Però... il tarlo mi è rimasto.

Qualche tempo dopo un mio conoscente mi dice che il suo i-phone faceva le bizze... e l'ha portato a riparare. Non c'è stato verso, ha dovuto pagarsi la riparazione nonostante fosse dentro i due anni previsti per legge.

Ora, che la legge sulla garanzia in Italia non sia proprio chiarissima è un dato di fatto. Che sia di due anni pure però. E nel caso in cui il produttore dia solo un anno di garanzia è il venditore che deve coprire il secondo. Punto. A prescindere da quello che dicono alla Apple.

Finalmente se n'è accorta anche l'associazione di consumatori Altroconsumo, che ha fatto ricorso all'antitrust chiedendo all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di verificare la sussistenza di una pratica commerciale scorretta, di inibirne la continuazione e, una volta accertata, di applicare anche delle sanzioni. Vedremo come andrà a finire. Qui il link.

E' ovvio che i venditori apple cerchino di fare orecchio da mercante. Gli conviene venderti la garanzia aggiuntiva. Ma è anche altrettanto ovvio che se uno si impunta, già oggi, può far valere la garanzia di due anni. Insomma, c'è una legge e va rispettata.
Per vostra informazione (e per portare qualcosa di scritto al negoziante se ve ne fosse bisogno) questo è il link con il testo della legge.
Per la cronaca anche la direttiva Europea parla di difetto di conformità, il quale non è solo un difetto presente fin dall’inizio nel bene acquistato, ma per la legge nel difetto di conformità rientrano pure le prestazioni garantite dal produttore tramite la pubblicità e i manuali d’istruzione. In pratica il prodotto DEVE funzionare bene per due anni. Punto.

Spero che una volta tanto la legge diventi uguale per tutti.
Etichette: , , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

L'altro giorno su discovery ho visto un documentario che parlava di questi teschi di cristallo. Io non ne avevo mai sentito parlare, e la cosa mi ha incuriosito parecchio. Per fortuna nell'era di Internet non è difficile procurarsi informazioni. E dopo essermi informato... ho deciso di condividere con voi l'ennesima storia di mistero e raccapriccio (cattivik insegna) che collega molti fatti poco noti alla presunta fine del mondo del 2012.
Ok, in questo caso non ci sono collegamenti diretti. Ma in internet si trova di tutto. E ormai va di moda collegare al 2012 anche il filmato della zia che va a funghi. Sai mai che sono i funghi dei maya.
Vabbe' non divaghiamo. Sti benedetti teschi incuriosiscono perché sono stati trovati nei posti più banali del mondo (a volte anche lavorando nei campi) e, manco a dirlo, nessuno sa capire come siano stati fatti. I rpimi ritrovamenti risalgono alla fine dell'800, ma c'è chi dice di averli ereditati o acquistati da collezionisti che ce l'avevano da ben prima. Si perché è ormai assodato che siano risalenti per alcuni addirittura all'epoca precolombiana, epoca in cui di certo non c'erano i torni. E siccome la precisione e l'accuratezza con cui sono scolpiti è decisamente irraggiungibile a mano... il mistero si fa cupo! E nessuno sa a cosa servano e come siano stati fatti.

A questo si aggiunge che una nota leggenda dice che i teschi dovrebbero essere 13 e che quando saranno stati tutti riportati alla luce grandi cambiamenti avverranno per tutta l'umanità. E guarda caso per quando hanno previsto tutto questo? Ma manco a dirlo... verso la fine del 2012.
A voi l'ardua sentenza. Guardatevi il filmato se vi incuriosisce, o leggete qui. Non so perché... ma a me ste storie mi appassionano!

Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Ne avevo già parlato, ma adesso le novità arrivano direttamente dall'oms. I cellulari causano tumore. Ma è una notizia di qualche settimana fa ormai. E allora che c'è di nuovo? C'è che gli studiosi non riescono a mettersi d'accordo sul fatto che facciano o non facciano male.

Forse dipende da chi gli paga lo stipendio. In ogni caso vi consiglio di leggere questo studio. Si vedono le quantità di radiazioni emesse dai vari telefonini. Quello che ne emette meno è l' "LG Quantum". Quelli che ne emettono di più... divertitevi a scoprirli. Se poi volete una lista più completa andate qui, dovrebbero esserci tutti, ma non ha molta importanza. In realtà tranne qualche eccezione sono tutti più o meno lì. Sarebbe interessante sapere quanto hanno i telefonini cinesi. Va a saperlo.

In ogni caso i cellulari bene non fanno... Ma come si fa? Ormai ci hanno imposto uno stile di vita che non prevede la mancanza di un telefono cellulare. Leggete il mio post precedente per sapere come la penso...


omar Fardin
Ok, capitolo referendum chiuso. Dal mio punto di vista chiuso in modo molto positivo. Adesso speriamo che dopodomani non inventino un altra legge per riportare il nucleare in Italia magari chiamandolo che so... Centrali a energia delle piccole particelle. Insomma che non succeda come i finanziamenti ai partiti, abrogati con un referendum e subito dopo ripristinati chiamandoli rimborsi elettorali...

Detto questo... Alla prossima miei prodi! :-)
0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

OK. Pubblico questo. Che resti in prima pagina fino a lunedì. E speriamo che gli italiani si sveglino dal loro torpore. Grande Greenpeace!
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Oggi ho qualche domanda per voi. E' un post di quelli da intellettuali, lo so, ma proviamoci.
Che intelligenza pensate di avere? Sopra o sotto la media? E come pensate di saper guidare? Meglio o peggio della media? Quanto pensate di essere onesti? Generosi? Originali? Affidabili?

La maggior parte delle persone a queste domande rivolte a se' stesso risponde e pensa seriamente di essere sopra la media. Ma è ovviamente una convinzione errata che ci aiuta a stare meglio e ad andare avanti nelle cose di tutti i giorni. E' ovvio che non possiamo essere tutti più bravi della media. Sul new scientist di questa settimana hanno pubblicato una interessante inchiesta in merito a questo, che cercherò di riassumervi.
E' un'illusione egoistica chiamata con poca fantasia "effetto del superiore alla media".
Con i difetti accade la stessa cosa. Tutti pensano di averne meno degli altri.
E lo stesso vale per le persone che amiamo. Abbiamo di loro sempre un'alta opinione. Avete presente quando un amico sta con una strxxxa infernale ma a lui sembra la persona più gentile e onesta del mondo? Ecco. Questo io lo chiamo "fette di prosciutto sugli occhi". Ma il concetto è sempre lo stesso.

Il genere umano è fondamentalmente egoista. Sai che novità. Quello che fa strano è che te lo dicano. Cioè... uno si illude di essere una brava persona. E poi arriva uno scienziato che ti dice che no... probabilmente sei una persona molto più comune di quello che pensi. Ma ti illudi di essere migliore, perché fa parte di quel complesso meccanismo ancora oscuro che si chiama "istinto di sopravvivenza".

OK, fin qui il breve riassunto della cosa. Volevo condividerlo con voi perché è da quando ho letto l'articolo che ci penso. Mette a rischio la propria autostima sta cosa. Cioè voglio dire... uno dovrà pure potersi illudere di essere generoso. O intelligente. Certo non è che pretendo di essere uno scienziato eh... ma insomma...
Vorrei tanto capire cosa ne pensate.
Il bello è che li pagano pure quelli che studiano ste cose...


Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Be'... in sti giorni il caldo imperversa nonostante le previsioni nefaste dei meteorologi. A volte ci sono delle notizie che catturano la mia attenzione, ma sono troppo corte e non ci sarebbe molto da dire per farci un post dedicato. Oppure sono solo aggiornamenti di argomenti di cui ho già parlato.
A questo aggiungeteci che in sto periodo purtroppo ho poco tempo per poter fare un post degno di sto nome. Ma non posso fare a meno di notare alcune cose. Ed ecco allora che vi butto lì due o tre argomenti.

Per esempio...
Imperversa sto benedetto allarme per la verdura infetta.
Come sempre vale la pena ricordare che sono circa 2000 casi e 20 decessi in tutta europa. Fanno più morti i vasi che cadono accidentalmente dai balconi di tutto il mondo eh! E in ogni caso basta lavarla bene sta dannata verdura su! Se proprio siete timorosi compratevi un qualche disinfettante alimentare e avete ridotto il rischio a zero.
non per sminuire un qualcosa che per carità, ha la sua importanza. Ma bisogna dare le giuste proporzioni alle cose. Mi ricorda tanto un allarme influenza di qualche tempo fa....
Tant'è, i media devono sempre fare del terrorismo... Che fa vendere copie purtroppo!

Altra notizia a proposito di morti. La Foxconn ha avuto qualche giorno fa un incendio nella linea di produzione dell'ipad2. Dell'azienda cinese che produce l'ipadella avevo già parlato. La notizia in se non avrebbe grande rilevanza, se non fosse che i cinesi in genere su ste cose non è che siano proprio trasparenti. Ufficialmente 3 morti e una quindicina di feriti. Ma io sarei pronto a scommettere che sono molti di più... In un paese dove la sicurezza dei lavoratori non è certo al primo posto... che aspettarsi? D'altronde anche qui in occidente sembra che l'unica preoccupazione sia per i ritardi che potranno esserci nella consegna degli ipad2, visto che necessariamente l'azienda ha dovuto sospendere la produzione per un paio di giorni. Con buona pace dei poveri lavoratori...

Ok. E poi ci sono i referendum. La data si avvicina. La speranza di vedere le reti tv annunciare che ci sono... anche. Meno male che c'è internet. Voi state passando parola a tutti i vostri contatti vero? Andare a votare è fondamentale. poi votate si oppure no, come volete. Ma andateci. E' l'unico brandello di democrazia che ci è rimasto.



Etichette: , , , , 0 commenti | |
Reazioni: