omar Fardin
A quanto sembra la tv satellitare Current verrà tolta dal pacchetto sky. Decisione che ha mosso un vero vespaio in rete. Ovviamente ognuno porta le sue ragioni e Sky dice che current non ha i numeri. Current dice (carte alla mano) che è sky che ha voluto unilateralmente non rinnovare il contratto. Chi ci capisce è bravo. Io ho anche scritto a sky chiedendo gentilmente che non togliessero current dall'offerta. E incredibile, mi hanno risposto. Certo una risposta standard, visto che avranno ricevuto migliaia di mail. La mail inizia così:
"A Sky Italia abbiamo stima per Current TV e per Al Gore. [il fondatore di current n.d.b.] Per questo motivo lo scorso 13 maggio abbiamo fatto al suo socio, Joel Hyatt, un’offerta per continuare ad avere Current per altri tre anni su Sky (vedi allegato). Non corrisponde dunque affatto al vero che Sky abbia deciso unilateralmente di cancellare il canale."
In allegato c'era un pdf della lettera di rinnovo che hanno fatto a current, con i prezzi proposti cancellati.
Current replica sul suo sito che a quella lettera sono stati cancellati i prezzi per non dimostrare quanto erano vergognosi. E la pubblicano in chiaro. Così, mentre sky mi risponde di scrivere a quelli di current affinché accettino la loro proposta quelli di current pubblicano tutte le mail intercorse tra loro e sky per dimostrare che in realtà sky ha deciso unilateralmente di chiudere il canale.
Ovviamente se vi appassiona la vicenda potete vedere come prosegue sul loro sito appositamente creato.

Di certo tutta sta vicenda ha sollevato un bel polverone. Current è l'unico canale che trasmette senza censura alcuna tutti i reportage dai luoghi più disastrati del mondo. Tutte le interviste che nelle tv tradizionali risultano scomode. Tutti i film che non hanno mai trasmesso nelle tv perché magari schierati politicamente da una parte o dall'altra. Documenti inediti, scottanti. Sono famose inchieste come " cosa succede se la camorra entra in chiesa" oppure "gli stati uniti finanziano i terroristi". Tra l'altro alcuni video li potete trovare facilmente anche su youtube.
Capite dunque che gli argomenti non sono propriamente leggeri. Gli Italiani dovrebbero continuare a guardare gli amici di Maria e non rompere i coglioni. Questa è la summa.
Ovvio che a qualcuno questa tv stia stretta.
Vedremo come andrà a finire.
Etichette: , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
OK, la fine del mondo ancora non c'è stata. Considerando che sono le 19 passate... credo che possiamo, ancora una volta, considerarci fuori pericolo. Posso riprendere le mie attività.

Veniamo dunque a noi. A volte ricevo delle segnalazioni che mi permettono di affrontare argomenti che manco mi verrebbero in mente.
Sicuramente sapete che all'interno degli ospedali ci sono uno o più preti a disposizione dei fedeli che desiderino conforto religioso, che vuol dire poter frequentare la messa, avere qualcuno con cui confidarsi, ma anche nei casi estremi ricevere l'estrema unzione. Già sto termine... Estrema Unzione... Vien voglia di toccarsi. In ogni caso la cosa interessante è che io pensavo che fossero lì pagati dai fedeli o dalla curia, come avviene per qualsiasi parrocchia. E invece no.

In Toscana per esempio c'è una convenzione stipulata tra Regione e Conferenza episcopale italiana che non solo è costata alle casse regionali nel 2009 due milioni di euro, ma che prevede l'assunzione dei a tempo indeterminato. Pagati dall'ospedale, ovvero dalla regione, ovvero da noi. Eccellente.

Ora, lungi da me voler togliere il conforto religioso a quanti lo desiderino. Ma ci sono due ordini di problemi.
Primo: non possiamo far finta di nulla e nasconderci dietro il dito della "maggioranza cattolica". Ormai nel nostro paese ci sono anche altre religioni e non vedo perchè debbano esserci dei preti pagati con soldi pubblici, mentre gli esponenti di tutte le altre religioni debbano farlo come volontariato.
Secondo: Alla chiesa cattolica lo stato italiano da già un sacco di privilegi, dall'esenzione dell'Ici ai finanziamenti pubblici alle scuole per esempio. E' davvero necessario stipendiare (e nemmeno con stipendi bassi da quanto si apprende) i preti? Non può occuparsene la curia?
Conosco preti che fanno un lavoro eccelso. Lavoro spesso poco o non retribuito. Ma a quanto sembra quelli che lavorano negli ospedali sono ben retribuiti eccome.

Funziona così in tutta Italia, tutto grazie a quanto stabilito dal concordato firmato nel 1984 tra la Chiesa e Bettino Craxi e tradotto in una serie di protocolli d' intesa tra le Regioni e le diocesi. Ma dico io... siccome le casse degli ospedali languono e invece quelle della curia straripano... non sarebbe ora di darci un taglio?
Proprio a Venezia ci hanno provato a fare una raccolta firme per impedire che tutto ciò avvenga. Ma non ho trovato fonti su come è andata a finire. Però... si accettano scommesse!
omar Fardin
Se avete cose in sospeso da fare è meglio se vi sbrigate perchè il tempo rimasto è proprio poco, appena pochi giorni. La fine del mondo è stata prevista per il 21 maggio 2011. E gli americani, boccaloni come sono, stanno già fuggendo sulle montagne o chissà dove.

Harold Camping, leader di Family Station (una comunità cristiana della California che divulga le sue idee tramite una stazione radio), ha fatto i suoi bei calcoli e, facendo una interpretazione letterale della Bibbia, ha stabilito che il 21 maggio si avvererà la profezia che Dio ha fatto a Mosé: tornerò e distruggerò il mondo.
La buona notizia è che un gruppo eletto di persone verrà salvato e portato in paradiso. Tutti gli altri invece (i peccatori) patiranno circa 5 mesi di sofferenze prima che l'apocalisse definitiva si verifichi il 21 ottobre.
Eh be'... c'è da star tranquilli insomma!

Ci sono anche un po' di famiglie che si sono attrezzate e sono andate a vivere in una sorta di bunker sotterraneo e lì rimarranno fino alla data fatidica. Ma quando la data passerà? Qualcuno glie lo andrà a dire che non è successo nulla? O rimarranno lì sotto per anni, nel dubbio? E poi scusa... ma se è una punizione divina... vuoi che sia fermata da muri di cemento armato per quanto resistenti? Mah... va a capirli i fanatici.

In ogni caso ecco il testo preciso della profezia:
"Il 21 Maggio 2011 una serie di terremoti sconvolgeranno la crosta terrestre. Dalle ferite aperte della madre terra usciranno copiose tonnellate di lava che inonderanno le città dell'uomo. Il mare si alzerà dal suo letto e con onde infinite affogheranno il blasfemo sogno di immortalità che ha cullato per millenni la civiltà umana. Tutti i morti, dalla creazione fin a quel momento, riavranno i loro corpi e con i piedi nudi cammineranno nuovamente tra i vivi. Allora Dio scenderà col suo sguardo per giudicare tutti. Una volta presi i suoi, IL 21 Ottobre 2011, Egli farà crollare il sole sulla terra trasformandola in un immenso oceano di fiamme dove i peccatori ed i loro misfatti arderanno per l'eternità."

Che pensate di fare nei prossimi 4 giorni?

Aggiornamento:
Se volete approfondire c'è il sito "ufficiale" qui. Si possono ascoltare anche le trasmissioni radio in italiano, e si possono leggere un sacco di documenti che provano "senza ombra di dubbio" la veridicità della profezia!

Etichette: , , 2 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Buone nuove dal fronte nucleare. Nel ricordarvi di andare a votare (qualunque cosa vogliate ma andateci) il 12 e 13 giugno volevo portare alla vostra attenzione il fatto che in sardegna si è votato in questo weekend anche per un referendum tutto sardo sul nucleare. Oltre alla vittoria scontata del no al nucleare in sardegna, il bel risultato è stata l'affluenza del 59% degli aventi diritto.
Speriamo la cosa valga anche per i referendum ufficiali di giugno.

Altre notizie interessanti.
Hanno inventato una batteria che si ricarica con la voce. O più in generale con le onde sonore. Non so perchè mal'idea è talmente rivoluzionaria che ci potete scommettere che... finirà in un cassetto.
Per accumulare energia con un sistema simile infatti basterebbe mettere degli accumulatori lungo le autostrade per illuminarle per esempio. Oppure in aereoporto. Oppure in qualcunque posto rumoroso. No, decisamente il brevetto verrà comprato da qualche magnate dell'energia e messo in cassaforte. Peccato, era una buona idea.

Google si è messa a produrre computer portatili. Si chiameranno Chromebook e saranno interamente basati sul web. Su internet trovate di tutto e di più su questa novità. Io mi limito a far notare che verranno proposti anche nella versione "a noleggio". Cosa decisamente interessante se si pensa anche ad un uso professionale. Staremo a vedere che prezzi applicheranno quando li proporranno in Italia.
Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Volevo fare un post nuovo ieri. Ma Blogger è rimasto inaccessibile per oltre 20 ore. Oggi non ho molto tempo. Pero' vi pubblico questi video che trovo... esilarante!! :-) Certa gente veramente ha na fantasia incredibile. Avete presente i lunghi tapis roulant che ci sono in molti aereoporti? Ecco... a voi sarebbe mai venuto in mente? A me no!!
A presto!

Etichette: 1 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Non avevo dubbi che fosse un'arte. E adesso lo certifica anche lo Smithsonian American Art Museum che il prossimo anno esporrà i più grandi videogames di sempre. Hanno pubblicato una galleria dei selezionati, sono 80, che potete visitare qui (è un pdf). Io me ne ricordo alcuni... The legend of zelda, del 1986, oppure Super mario Galaxy 2 del 2010. E come dimenticare poi l'intramontabile pac man? Ce n'è per tutti i gusti davvero.
Manca Tetris pero'. Probabilmente non è stato ritenuto "artistico" nonostante il successo interplanetario!
Be' dateci un occhio e poi... ditemi qual'è quello che più vi ha tenuto svegli la notte!!

Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Ieri sera sono andato a sentire una conferenza di Margherita Hack. Questa signora anziana del '22 che parla di astronomia e di fisica, di religione e di politica, che ha le idee chiare e precise quando parla e su tutto ciò che dice. Con lucidità, molta simpatia e padronanza degli argomenti.

Insomma, mi ha davvero colpito. E' stata la prima scienziata a favore del nucleare che ho sentito affrontare l'argomento con lucidità, intelligenza e chiarezza sostenendo e argomentando con consapevolezza le sue tesi. E' si a favore del nucleare, ma non come scrivono sui giornali. Non è a favore del nucleare e punto. E' a favore delle ricerca sul nucleare. Il che è ben diverso. Pensa che non ci si può fermare con gli studi sull'energia basata sul nucleare per via di un incidente per quanto catastrofico. Lei ha una visione del mondo dal punto di vista scientifico. OK, non sono d'accordo al 100% con quello che dice. Ma almeno ha dimostrato, se ce n'era bisogno, di essere una persona corretta, ben informata e consapevole delle sue scelte.

La sua utopia sarebbe quella di costruire centrali nucleari nei posti più sicuri del mondo e poi distribuire l'energia dove ce n'è bisogno. Ed è consapevole che in Italia le centrali non possono essere costruite. Per due motivi. Primo: l'Italia è un paese tutto a rischio sismico (tranne la Sardegna). Secondo: In Italia non c'è la certezza che i lavori vengano fatti senza speculazioni. Usando sabbia al posto del cemento insomma, come spesso invece accade.

Nucleare a parte lei è atea convinta, e odia l'ingerenza del vaticano sulle questioni dello stato Italiano. Inoltre è una che ha vissuto in prima persona il periodo delle leggi razziali, e a sentir raccontare quel periodo da uno che l'ha vissuto in prima persona... be' altro che revisionismo!!

Insomma... volevo rendervi pertecipi di questa mia bella serata... Se volete in rete si trova di tutto e di più sulla Hack.
Etichette: , , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Gualdo Tadino si trova ai piedi dell'appennino umbro marchigiano. Da queste parti l'acqua un tempo non si pagava nemmeno perché c'è sempre stata in abbondanza. Pozzi dovunque. Qui c'è la sorgente di una nota acqua minerale. Ebbene qui - anche qui - l'acqua è diventata preziosa. E se dai tuoi rubinetti del terzo piano non sgorga perché ha poca pressione e non riesce a salire, beh, ti paghi i nuovi tubi. Seimila euro sono stati chiesti a un cittadino di Gualdo, che ora si è rivolto alle associazioni dei consumatori.

Tratto da questo articolo di repubblica.
Per dire che non è vero che la privatizzazione dell'acqua è una cosa che non ci riguarda. E ancora meno che non è vero che sarà vantaggiosa per i cittadini. Leggete tutto l'articolo.
Per dire che è davvero importante andare a votare SI al referendum del 12-13 giugno.

Adriano Celentano ha fatto un appello agli Italiani ma anche ai suoi colleghi. E molti si sono accodati all'appello.

Tra i tanti riporto un passaggio interessante dell'appello di Celentano: "Cari amici fascisti, studenti, leghisti, comunisti e operai insicuri. Mi sembra chiaro che a questo punto non ci resta che l’unico mezzo di sopravvivenza. Il voto. Non possiamo assolutamente mancare. Il 12 Giugno dobbiamo andare tutti a votare anche se, come è prevedibile, il governo tenterà l’impossibile per togliere dalle schede referendarie pure il LEGITTIMO IMPEDIMENTO. E, se lo dovesse togliere dobbiamo essere ancora più numerosi davanti ai seggi. E, se per caso le sedi elettorali fossero chiuse, il vostro voto lasciatelo pure per terra scritto su un piccolo foglietto già preparato a casa, in modo che l’indomani tutti i marciapiedi d’Italia siano invasi da quaranta milioni di bigliettini."

Eh già... Abbiamo scoperto che i referendum hanno una scadenza, come lo yogurt. E abbiamo scoperto che fanno di tutto per non farci fare il referendum quando hanno paura che vincano i si. Tristezza. Andiamo a votare per piacere. Tre Si per dire No!!
Etichette: , , , 7 commenti | |
Reazioni: