omar Fardin

Eccomi... No, non ero sparito. Sono qui in questo limbo che sta tra il Natale e il capodanno, a riprendermi dalla digestione forzate e a prepararmi per altre cene e banchetti.

Per chi mi segue assiduamente informo che ho finalmente acquistato il portatile nuovo. Ne avevo parlato qui. Alla fine il budget si era ulteriormente ristretto e ho capito che una caratteristica che mi interessava avere era una buona durata della batteria. E allora ecco QUI la mia scelta. Per la cronaca pagata più di 100 euro in meno. Dichiarano 8 ore di durata, ma la effettiva durata è di circa 5 ore che decisamente non è male. Scelta caduta alla fine su un i3 con scheda video Ati. Dopo un paio di giorni di lavoro devo dire che sono decisamente soddisfatto.
Chiusa parentesi dei fatti miei.

Ho messo un video che ho trovato divertente. Quello che fa l'attore sul trampolino è uno dei coinventori del trampolino elastico. Decisamente gli attori d'oggi non fanno cose così. Questo sembra quasi uno stuntman. Era il 1951. Buona visione.
Etichette: 1 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Tanti Auguri piccolo mondo di Blog-Lettori!
Un abbraccio lungo e largo quanto il giro che farà Babbo Natale in questa notte!
Non sto qui a invocare la pace nel mondo e più soldi per tutti. Tanto non serve a nulla.
Ma spero che ognuno di noi, nel suo piccolo, per queste feste e per il prossimo anno si sforzi di essere un po' più gentile e disponibile verso gli altri, anche verso chi non si conosce. Un piccolo sforzo che cambierebbe davvero il mondo che ci circonda.
Buone Feste blog!

P.s. E non abbuffatevi troppo su!!
Etichette: 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Oggi mi va di fare un po' di chiacchiere da bar. Manca poco a natale. Il Santo Natale. Festa che ha rimpiazzato molti lustri fa la festa del Sol invictus dei pagani.
Sono quasi nauseato dall'aspetto commerciale del Natale. C'è una frenesia incredibile. Chi come me lavora in un negozio si rende conto che la gente in questo periodo dell'anno impazzisce.
La corsa al regalo dell'ultimo secondo non è un modo di dire. E' una corsa vera. Ho visto gente in un centro commerciale prendersi a male parole per la contesa dell'ultimo panettone rimasto. Vedo gente in negozio sempre più nervosa, sempre più agitata perché devono comprare regali a tutti, bambini, nonni, e altri. Poveri nonni. Usati tutto l'anno come baby sitter o come parcheggio per i pargoli poi a Natale bisognerà pur ricordarsi di dargli un pensierino no?
E via a comprare le cose più immonde. Quest'anno poi molti soldi e qualche stipendio se ne sono andati in televisori nuovi o in decoder. Quindi conti ancora più stretti...

E poi c'è il capitolo religioso della cosa. La notte del 24 alla messa di mezzanotte le chiese straripano di fedeli o presunti tali. Siamo il paese simbolo dell'ipocrisia. Se ci credi dovresti andarci tutto l'anno, mica solo a Natale. Se non ci credi che senso ha andarci a Natale? E invece è pieno di gente che dice frasi idiote del tipo "è ma... almeno a Natale ci si deve andare". Secondo me sei più coerente se non ci vai. E forse sei anche un tantino più onesto con te stesso no? E' come quelli ai quali non piace il calcio ma i mondiali li guardano. Perché sono i mondiali. Ma i mondiali di nuoto o di pallavolo manco sanno che esistono e durante l'anno una partita non la guardano manco per sbaglio. Figli della società manipolata dalle televisioni.
Ok, mi sono alzato con una brutta giornata. E allora la finisco qui. Qualche pensiero in libertà l'ho detto ed un po' mi son sfogato.
Alla prossima.
Etichette: 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin
Oggi torno a parlarvi di telefoni dual sim. Dell'Ngm Soap per la precisione. Azienda che si sta affermando sul mercato con una serie di telefoni dual sim che nulla hanno a che vedere con le cineserie vendute su internet o nelle fiere.
Qualche giorno fa la mia dolce metà ha preso il telefonino full touch screen "Soap" vista anche la mia esperienza positiva con il modello Enjoy. E ovviamente ne ho approfittato un po' per smanettare e capire come funziona. E devo dire che è stata un'altra piacevole sorpresa.
Partiamo anche stavolta dal costo. 129 euro per un telefono full touch decisamente sensibile ed immediato.
Come il solito non sta a me elencarvi le caratteristiche tecniche che peraltro potete trovare nel sito ufficiale.
Invece voglio porre l'attenzione su alcuni dettagli simpatici e diversi dal solito. Almeno in questa fascia di prezzo.
La dotazione software è decisamente ampia. Oltre al sistema di scrittura T9, c'è anche in questo telefono l'Area Privè, che avevo descritto nel post del telefono Enjoy e un'altra funzione che ho trovato interessante, la possibilità di blocco dei numeri anonimi e dei numeri non in rubrica, comodo per chi ha la fissa della privacy.

C'è da dire che l'interfaccia grafica è decisamente simpatica è immediata. Un sacco di widget inseribili e disinseribili a piacimento dal "desktop" la rende totalmente personalizzabile. Insomma... decisamente interessante e piacevole.

La ricezione di entrambe le sim è ottima, il vivavoce funziona molto bene, la fotocamera da 3,2 mega non è male, anche se è decisamente migliorabile in condizioni di scarsa luminosità.
Vi ricordo che stiamo parlando di un telefono che fa di tutto con un costo di soli 129 euro. Tra l'altro è già predisposto per twitter, msn, facebook, googleTalk e molto altro.

Non voglio ripetermi. Molte funzioni come la radio e la mail sono uguali a quelle che avevo già descritto per l'NGM Enjoy.

Un'altra funzione che ho trovato simpatica è la possibilità di inserire dei rumori di sottofondo in una telefonata. In pratica se volete far credere al vostro interlocutore di essere in un ristorante basterà selezionare l'apposita voce e l'effetto sarà quantomai realistico. Se abbinato alle funzioni privè anche questo telefono sembra fatto apposta per chi ha l'amante!!

Insomma... decisamente interessante. Tra l'altro con la dotazione standard ti danno oltre alle cuffie stereo auricolari anche 5 cover di vari colori per personalizzare al massimo il vostro telefono!
Se avete qualche domanda come sempre sono a vostra disposizione!
Etichette: , , 25 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Quando tutto il mondo ti da la caccia è inevitabile che ti prendano. Quando lo fanno per davvero intendo. (Ogni riferimento è puramente casuale n.d.b.)
Del suo sito avevo parlato in tempi non sospetti. E già gli davano la caccia.
Adesso l'hanno arrestato. Ma secondo alcuni è stato lui a "consegnarsi" alla polizia.
Fattostà che iultimamente non se l'è vista molto bene.
Ultimamente wikileaks era senza neppure nome di dominio (ultimamente il nome del sito è http://213.251.145.96/ ma chissà se e per quanto resterà questo), coi server spenti in mezzo mondo, l'account Paypal chiuso, il conto svizzero chiuso (Sempre che ne avesse uno solo), le polizie intercontinentali a caccia, accuse farlocche di stupro. Insomma gli hanno messo i bastoni fra le ruote in ogni modo possibile.

Ma Assange diceva che il suo sito era a prova di attacco, a prova di tutto. E ha dichiarato che 100.000 copie dei documenti erano già state inviate sottoforma crittata ad altrettante persone. In caso di blocco totale sarebbero partite le password verso tutte queste persone e i documenti a quel punto sarebbero diventati di pubblico dominio comunque.
Ho usato il condizionale perchè in questo caso è tutto così ombroso che non si può capire fin dove si spingeranno quelli di wikileaks (certo non è solo Assange a portare avanti la baracca no?) e fin dove si spingeranno quelli che invece vorrebbero mettere a tacere i presunti documenti compromettenti.

Io credo che i documenti scottino. Altrimenti non si spiegherebbe un tale spiegamento di mezzi e forze per fermarli. E credo che Assange non se la passerà molto bene. Probabilmente lo interrogheranno in maniera molto persuasiva... E chissà.
Etichette: , 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Da cui imparare. Con una fotografia spettacolare. Inquadrature mozzafiato. Luce e contrasto di colori entusiasmanti. Da vedere a 1080p.
Etichette: 0 commenti | |
Reazioni: 
omar Fardin

Questo non è un video. E' una sequenza di belle immagini. E' diversa la cosa.
Io non sono un appassionato di video. Ma di Fotografia si. E' la mia vita. E questo è un video pubblicitario che ha una qualità di immagine fotografica decisamente superiore alla media. Nei video si parla di Fotografia per intendere l'armonia delle luci e delle inquadrature soprattutto.
E qui c'è un ottima scelta delle inquadrature e armonia tecnica e buon gusto nello sfruttare la luce che rende il video decisamente coinvolgente. Se avete la possibilità di guardarlo in HD non esitate a farlo.

Insomma... se capite un po' di fotografia non potrete che apprezzarlo.
Qui il sito da cui è tratto.

Etichette: 1 commenti | |
Reazioni: