Unknown
Dove vuoi andare con solo 3 giorni di preavviso? Questo è il monito che lanciano dal loro sito quelli di Vivos. Un azienda californiana che ha deciso di costruire dei rifugi anti atomici ma anche e soprattutto anti catastrofe sparsi in giro per il mondo.Ora... io mi sono sempre immaginato un rifugio come un tugurio austero e grigio, con tanti scaffali pieni di merce medicinali e di acqua da razionare sapientemente e con una zona notte con tante brandine a castello strette strette... E invece guardate qua cosa hanno messo su questi.

Sembrano appartamenti di lusso. Disastro naturale, apocalisse e terrore... ma con classe!

L'invito, tratto dal loro sito, è chiaro:
Voi e i vostri cari siete invitati a sopravvivere alla prossima catastrofe devastante sulla terra, al prossimo attacco terroristico o nucleare. Vivos è una assicurazione sulla vita per la vostra famiglia, per sopravvivere fino a un anno in modo autonomo in un rifugio sotterraneo. Vi invitiamo a unirvi a noi e ad una comunità di 200 persone, in quanto co-proprietario del rifugio sopravvivenza Vivos  più vicino a voi nella nostra rete pianificata di 20 rifugi. 

Ora... le chiavi di lettura sono due. Si può pensare che:

- Questi approfittano della paura della gente per vendere fumo e cercare di fare quanti più soldi possibili. Vendere dei rifugi che tanto probabilmente non verranno nemmeno mai usati a un sacco di soldi che invece verranno spesi subito.

- Questi sanno qualcosa in più che la gente comune non sa. Sul loro sito appare anche un conto alla rovescia, presumo per la data del 21 dicembre 2012. Se si sono imbarcati in questa impresa è perché vogliono permettere a chi può pagarselo... di salvarsi. Il costo di costruzione e di mantenimento di sti rifugi deve essere esorbitante, quindi ovvio che non possono farlo gratis. Tra l'altro loro dicono che daranno supporto e sostegno, nonché informazioni soltanto ai membri. Di che genere di informazioni... non è ovviamente dato a sapere.

A quale delle due ipotesi credete? :-) 

Per non farsi mancare nulla poi dicono anche che si propongono di diventare una moderna arca di Noè. invitano le università ad inviare loro tutti i campioni di DNA di più specie possibili e i campioni di semi di piante che poi loro conserveranno nei sotterranei dei rifugi. Pronti a tutto insomma.

Ok. adesso se vi ho incuriosito buttate un occhio al loro sito. Anche la loro sezione "scenarios" merita uno sguardo. non se siete facilmente influenzabili però!!

Etichette: , , , |
Reazioni: